Tao del giorno 282

Tao del giorno 282

Cornice

Due campioni di scacchi si affrontano
senza musica, né cori, né suoni d’accompagnamento.
Le sedie non scricchiolano.
Il pubblico non fiata.
Perché allora la gente medita senza concentrarsi?

 

Quando due campioni di scacchi si affrontano, il pubblico si comporta con grande solennità: tutti sanno qual è la posta in gioco, e che i campioni hanno bisogno del silenzio più completo e della massima concentrazione.

Quando invece si tratta di meditare, la gente pensa che i rumori della strada, i conviventi irrispettosi, i cattivi odori e la sporcizia non abbiano alcuna importanza. Se vogliamo riuscire in questa pratica, dunque, dobbiamo agire all’interno di una cornice adatta. Ci occorrerà un posto tranquillo e in mezzo alla natura: soltanto allora potremo scivolare nella serenità.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.