Tao del giorno 275

Tao del giorno 275

Oscurità

Gli scritti sul Tao sono deliberatamente oscuri.
Perché? Perché gli autori amano il Tao.
Il percorso è troppo arduo per garantire sicurezze.
I pigri guardano altrove.

 

Una volta, un esperto calligrafo piuttosto eccentrico disse: “Quando le persone normali apprezzano il mio lavoro, mi stringo nelle spalle. Se lo trovano oscuro, sono contento”. Non sempre gli scritti sul Tao sono di facile comprensione. Spesso nemmeno i monaci giunti al termine di un lungo apprendistato riescono a interpretare le scritture.

I libri sacri sono pieni dei segreti della vita: se continuano a sembrarci segreti, è solo perché non ci concediamo il tempo di leggerli davvero. Non vogliono inquinarlo dandolo in pasto a una massa di curiosi annoiati.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK