Tao del giorno 250

Rispetto

Un oceano d’inchiostro nella goccia
che trema sulla punta del mio pennello.
Sulla carta bianca e dura,
un universo attende di poter esistere.

 

Tutto ciò che facciamo dovrebbe essere intriso di senso di rispetto; verrebbe dunque spontaneo pensare che questo sia il nostro punto di partenza. Invece no. Riverenza e rispetto vengono con l’esperienza e la premura. Solo quando ci stanchiamo dei nostri eccessi vi è spazio per la stima.

Il pittore si cimenta con un foglio di carta bianca. Creerà qualcosa di bello o qualcosa di brutto? L’enorme determinazione a usare in maniera valida il momento e i materiali si chiama rispetto.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK