Tao del giorno 234

Ragno

Dal centro della mente
si irradiano otto gambe
che creano una tela sublime
con cui filtrare il Tao.

 

Il ragno è una creatura perfetta del Tao. Il suo corpo è un’elegante espressione della sua mente: dal centro, il ragno irradia il proprio mondo con parsimonia ed economia. Rispetto al Tao, il ruolo rivestito dal ragno è quello di stabilire una trama.

Ciò che nella ragnatela resta impigliato, il ragno lo accetta. Ciò che non vi si impiglia, non lo preoccupa. Una volta intessuta la tela, il ragno non pensa di ampliarla oltre i limiti naturali. Non ingaggia guerre contro i propri vicini, è solamente ciò che è, e tanto gli basta.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK