Tao del giorno 152

Sonno

Il sonno è come un treno velocissimo
che si tuffa in lunghe gallerie buie,
tagliando il giorno con luci rosse e nere.
Nessun timore per il macchinista.
La testa sul cuscino è come la testa
sul binario,
ascolta il rombo del destino
sapendo che l’apertura arriverà.
Nel sonno, come nelle gallerie,
il suono sembra sempre più vicino.

 

Alcuni sostengono che, mentre dormiamo, il mondo per come lo conosciamo noi cessa di essere. Addormentarsi significa lasciarsi andare. Il sonno ci sembra tanto reale, ma poi ci svegliamo. La vita di veglia ci sembra tanto reale, eppure abbiamo bisogno di staccarcene ogni giorno.

I seguaci del Tao contemplano costantemente questo strano contrasto. Se la vita non è che un’incessante oscillazione da un sogno a un altro, si domandano, allora cosa è veramente reale?

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK