L’intervista alla Bellissima Modella e Artista Elena Veronica Zambon

Intervista alla Bella Modella e Pittrice Elena Veronica

Ciao Elena, raccontaci pure di te… le tue professioni di modella e artista… percorso di studi…

Eccomi! Si, dipingo da diversi anni e poso decisamente da meno tempo, ma credo che in qualche modo sia tutto collegato, ho sempre prediletto il corpo femminile nella mia pittura, le forme, la bellezza di un gesto quotidiano che immortalato nel modo giusto diventa arte. Adesso entrambe le sfumature fanno parte di me. ❤️

Dove sei nata? 

Sono nata e cresciuta a Torino, qui ho una casetta tutta mia dove posso scattare e dipingere. Il mio percorso di studi non è stato lineare, ma sono riuscita ad accorgermi non troppo tardi di quale fosse la mia strada. Il Liceo Artistico ha preceduto L’Accademia di belle Arti, la mia casa da diversi anni, una grande famiglia dove chiunque entri rimane assorto in un mix di sensazioni: dagli odori delle vernici, ai colori sui muri. Mi lamento sempre di questo percorso che sembra infinito, ma in realtà so che adesso che sono agli sgoccioli devo respirare a fondo quest’atmosfera, perché mi mancherà parecchio.🤔

Che sensazioni provi quando un fotografo ti ritrae…

Quando un fotografo mi ritrae… sento che ci sono. Smetto per un attimo di essere la secchiona che si nasconde dentro pesanti strati di lana (sì, sono freddolosa) ed esprimo una parte di me che non sospettavo neanche esistesse.

Invece quando dipingi?

Quando dipingo mi astraggo, smetto di pensare, non mi accorgo di nulla, il tempo si dilata e il profumo dei colori ad olio mi travolge. 💖

L’artista che adori… oppure la corrente che prediligi? 

Con uno sguardo al passato adoro il Seicento Olandese: Rembrandt è sicuramente il mio artista preferito, seguito da Frans Hals. Per quanto riguarda l’arte contemporanea invece: Jenny Saville (su cui sto scrivendo la tesi), meno conosciuti, ma altrettanto validi, gli spagnoli contemporanei, questi hanno avuto una forte influenza sulla mia pittura.

Come sei caratterialmente? 

Quando ero più giovincella ero molto timida, adesso al contrario! Sono comunque piuttosto tranquilla, non amo gli eccessi, sono lunatica, molto insicura ma determinata e con tanta voglia di fare mille cose. Tendo a non dire mai no davanti alle opportunità che si pongono, perché sono convinta che ogni esperienza, che sia bella o meno, dia la possibilità di imparare qualcosa e aiuti a crescere.

Cosa ti piace e cosa detesti nelle persone?

Mi piace l’ironia, personaggi enigmatici e intelligenti cui si può parlare di ogni cosa senza mai annoiarsi, scoprire cose nuove, nuovi aspetti del carattere, nuove forme di pensiero! Non sopporto le persone che ti chiedono come stai senza ascoltare la risposta.

Descrivi una giornata perfetta?

Sole, mare, relax… no, non è vero, torno a fare la nerd, starei tutto il giorno nel mio letto a guardare serie televisive mentre il mio gatto mi morde i piedi! In effetti sono in un periodo abbastanza stressante! 😛

Hai dei sogni nel cassetto… e in futuro dove ti piacerebbe vivere?

Il mio cassetto non si chiude neanche più!😜 Di sogni ne ho tanti, il punto è questo: vorrei che non fossero solo sogni! Vorrei riuscire a vivere con la mia arte, vorrei avere i miei laboratori, vorrei riuscire a fondere sempre di più il mio lavoro con la fotografia, vorrei andare a New York e frequentare una prestigiosa scuola di Pittura, vorrei tante cose: ma a breve termine voglio finire gli studi e uscire col massimo dei voti.😉

Elena Veronica

Contatti:

facebook

instagram

sito web

Per leggere le altre interviste, clicca nel LINK

Fotografi:

Matteo Aicardi – Roberto Fiore – Davide Giammusso – Gianmatteo Smiderle – Maurizio Gamerro – Simone Canino – Luigi Manaletto 

Grazie per la collaborazione