L’intervista ai LUMIED

L’intervista ai LUMIED

Best Entertainment Intervista i LUMIED

I LUMIED sono un trio musicale apulo-romano nato nel 2020, composto da Luana Montone, Edoardo Schiaffi e Michele Penisola. Conosciuti per la loro energia contagiosa e la capacità di coinvolgere il pubblico, offrono un repertorio che varia dal pop-dance al pop-latino, con una particolare attenzione alla creazione di melodie accattivanti e ritmi ballabili. La loro musica è un invito all’allegria e alla spensieratezza, realizzato attraverso composizioni che riflettono sia la profondità emotiva che la leggerezza dell’essere. Grazie a Elisa Serrani di Music & Media Press, noi di Bestentertainment pubblichiamo con piacere la loro Intervista, buona lettura…

Ciao LUMIED, raccontateci un po’ di voi. Quando avete iniziato la vostra professione?

I LUMIED sono un trio musicale apulo-romano nato nel 2020, composto da Luana Montone, Michele Penisola ed Edoardo Schiaffi. Siamo nati un po’ per gioco in piena Pandemia, con l’idea di portare un po’ di spensieratezza in un momento particolarmente delicato, ma da lì in poi non ci siamo più fermati crescendo sempre di più. Inizialmente ci chiamavamo “Gli AnimAttori”, in quanto tutti e tre proveniamo sia dal mondo del teatro che dell’animazione, ma in seguito alla nostra crescita professionale, abbiamo deciso di cambiarlo, scegliendo con semplicità di unire le prime iniziali dei nostri nomi.

Parlateci del vostro nuovo singolo, “Samurai”. Com’è nata l’idea?
“Samurai” nasce dall’idea di portare qualcosa di nuovo nelle nostre melodie e nei testi, volevamo un brano che avesse un bel ritmo ed un forte significato. Il singolo è un vero inno alla forza interiore che risiede in ognuno di noi, ci invita a fronteggiare con forza e lealtà le battaglie della vita, come dei veri e propri samurai, ma al tempo stesso ci consiglia anche di non esagerare nell’essere eccessivamente disponibili verso gli altri perché potrebbe diventare controproducente.

Quale genere di musica amate e ascoltate?

Il genere di musica che più ascoltiamo e al quale ci ispiriamo è sicuramente il pop.

Che rapporto avete con i social?

Purtroppo e per fortuna i social sono diventati uno strumento indispensabile per la crescita di un artista; noi cerchiamo sempre di rendere quanto più visibili i nostri lavori al pubblico che ci segue e per questo li usiamo molto, ma senza eccedere.

Avete degli hobby?

I nostri hobby sono sicuramente i viaggi, non c’è nulla di meglio di viaggiare.

Libro o film che consigliereste?

Tra i libri che più consigliamo sicuramente spicca “Le coordinate della felicità” di Gianluca Gotto, un vero inno ad uscire dalla propria comfort zone, viaggiando e seguendo i propri sogni. Per quanto riguarda i film, tra i nostri preferiti ci sono tutti quelli del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, perché oltre ad essere divertenti trasmettono con estrema leggerezza le varie vicissitudini della vita.

Che sensazioni provate quando vi esibite?

Quando ci esibiamo abbiamo un solo unico grande obiettivo, divertirci e far divertire chi ci ascolta, cercando soprattutto di trasmettere dei messaggi ed emozioni. Siamo a nostro agio sul palco, è un po’ casa nostra.

Le persone che vi hanno sempre sostenuto?

Da sempre le persone che ci hanno più sostenuto, oltre alla famiglia e alle amicizie, sono state tutte quelle persone che più si sono legate a noi durante il nostro trascorso nei villaggi turistici.

Dove vi piacerebbe vivere?

Sicuramente ci piacerebbe vivere in un posto di mare, una bella località esotica.

Se aveste una bacchetta magica, cosa fareste?

Sembra una frase fatta, ma se davvero avessimo una bacchetta magica vorremmo di colpo far cessare tutte le guerre che ancora opprimono le varie popolazioni del mondo.

LUMIED

Contatti:

Facebook

Instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK