L’intervista a Valentina Giacalone

L’intervista a Valentina Giacalone

Best Entertainment Intervista Valentina Giacalone

Valentina Giacalone è una Fotomodella e Modella di Gerenzano, in provincia di Varese. Si occupa di creare eventi e sfilate, per promuovere l’associazione “Non solo moda” contro il bullismo, di cui è anche presidente. Noi di Bestentertainment l’abbiamo incontrata e siamo fieri pubblicare la sua Intervista, buona lettura…

Ciao Valentina benvenuta. Raccontaci un po di te…
Ciao a tutti, io sono Valentina Giacalone. Sono nata a Saronno, in provincia di Varese. E vivo a Gerenzano, paese a cui sono molto affezionata essendoci cresciuta. Ho compiuto da poco 21 anni e sono del segno dei Gemelli. Mi sono diplomata come modellista due anni fa e attualmente sto studiando per diventare graphic designer, con l’obiettivo di utilizzare la moda non solo attraverso i miei disegni, ma anche nella parte grafica per poter creare volantini e locandine. Lavoro con mia mamma nella sua Atelier di abbigliamento femminile a Gerenzano. E sono molto legata alla mia famiglia.
Quanto è lunga la tua giornata?
La mia giornata tipica consiste nel lavorare nell’Atelier di Famiglia, disegnare abiti per sfilate e eventi o studiare per diventare Graphic Designer. In alcune giornate, mi dedico a Shooting Fotografici. Queste attività mi appassionano e mi fanno sentire realizzata. La lunghezza delle mie giornate dipende dagli impegni che ho, ma mi rendo conto che alcune passano in fretta grazie alla mia passione per il lavoro.
Che rapporto hai con i Social?
Ho un rapporto positivo con i Social, li utilizzo principalmente per sensibilizzare contro il bullismo. Per incoraggiare la gentilezza e mostrare solidarietà verso gli altri, attraverso l’associazione che ho fondato che si chiama “Non Solo Moda”. Tuttavia però riconosco che i social possono essere un’arma a doppio taglio, poiché molte persone continuano a fare cyberbullismo e utilizzarli in modo negativo. Quindi invito tutti ad utilizzare la nostra piattaforma online in modo responsabile e consapevole, per promuovere l’inclusione, la tolleranza e il rispetto reciproco. Contribuendo così a creare una società più amorevole e pacifica. Dopo anni da vittima di bullismo, ho finalmente accettato me stessa e ho iniziato a posare per diversi fotografi per la moda. Questo mi ha portato a scoprire la passione per la fotografia e ad amare fare scatti.
Che cosa ti fa arrabbiare? Cosa ti fa innamorare?
Le ingiustizie, la cattiveria, l’esclusione e la violenza mi fanno arrabbiare. Mi sento impotente di fronte a queste situazioni e mi irrita la mancanza di giustizia e di rispetto verso gli altri. Io sono innamorata dell’amore in tutte le sue forme e manifestazioni, apprezzo le piccole attenzioni e gesti che fanno sentire speciali le persone. Sono innamorata della bellezza che si trova nelle cose semplici e nei gesti di affetto tra le persone.
Come sei caratterialmente? Pregi e difetti? Colore preferito?
I miei pregi sono la generosità e la gentilezza, sono disposta a dare tutto pur di vedere felici gli altri. Ma sono anche testarda e determinata. Mi pongo degli obiettivi da raggiungere e vado avanti nonostante le difficoltà. Tuttavia, questo stesso tratto può farmi scontrare con la realtà e portarmi a non arrendermi facilmente. Il mio colore preferito è il nero perché tra tanti vestiti colorati, prediligo l’eleganza e la semplicità dell’abito nero. Il nero rappresenta la raffinatezza e la versatilità, trasmettendo un senso di mistero e di eleganza.
Pratichi Sport? Hai degli Hobby? Letture preferite?Film?
Vado in palestra, per mantenermi in forma fisica e per prendermi cura del mio benessere generale. Uno dei miei hobby oltre la lettura, è la recitazione. Che mi permette di esprimere la mia creatività e passione per il Teatro attraverso video teatrali. Sia la recitazione che lo sport mi permettono di mettermi alla prova e di superare i miei limiti, aiutandomi a crescere e a sviluppare nuove competenze in modo divertente e appassionante. Per quanto riguarda i libri, consiglio di leggere “L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcia Marquez. È un romanzo che parla dell’amore incondizionato e eterno tra due persone e della capacità di amare per tutta la vita nonostante le difficoltà e gli ostacoli. Mentre come Film, consiglierei “50 volte il primo bacio” perché è una commedia romantica, divertente e tenera che affronta temi come l’amore, la memoria e trovo questo film molto motivante.
Esperienze più belle fatte finora?
Ho vissuto diverse esperienze belle, ma una che in particolare mi ha lasciato il segno è capitata un po’ di mesi fa, è stata un’esperienza molto positiva e significativa. Sono andata con mia mamma e una consigliera della nostra associazione, a parlare di come combattiamo il bullismo tramite la moda, in una rete Televisiva Locale. Essere intervistate su quel canale e rivederci in televisione è stato molto emozionante e soddisfacente. Dimostrando che il bullismo non deve fermare le persone.
Personaggio femminile che ammiri? Quello maschile?
Il personaggio femminile che ammiro è Michelle Obama. La sua determinazione, intelligenza e dedizione nel promuovere cause importanti come l’istruzione delle donne, la salute e il benessere e l’uguaglianza di genere mi hanno profondamente ispirato. Il personaggio maschile che ammiro è Nelson Mandela. La sua lotta per l’uguaglianza e la giustizia sociale in Sudafrica, nonostante anni di prigionia e sacrificio personale, lo hanno reso una figura iconica nel panorama mondiale. Mandela è un esempio straordinario di coraggio e nobiltà d’animo che continuerà a ispirare generazioni future.
In futuro dove ti piacerebbe vivere? Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti?
Amo profondamente il mare, quindi mi piacerebbe vivere in un posto caldo di fronte al mare, per poter godere della sua bellezza e della sua tranquillità. Essendo una persona che si batte contro le violenze e ho fatto della lotta al bullismo, una missione di vita. Con una bacchetta magica farei scomparire completamente il bullismo e le ingiustizie, in modo che le persone imparino a rispettarsi reciprocamente e che regni la pace e l’armonia. Sogno un mondo in cui ognuno possa essere se stesso, senza paura di essere giudicato o ferito e in cui l’amore e la gentilezza siano i valori predominanti.

Valentina Giacalone

Contatto:


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK