L’intervista a Sara Spadazzi

Sara-Spadazzi-Best

L’intervista a Sara Spadazzi

Eccoci qua con la Bellissima Atleta Sportiva Sara Spadazzi, la ringraziamo per l’intervista che ci ha rilasciato e in particolare abbiamo parlato delle sue passioni e amori…

Sara-Spadazzi-fashion

Ciao Sara parlaci di te… dove sei nata… dove vivi ora e il tuo percorso di studi e professionale…

Ciao a tutti, sono Sara Spadazzi. Sono nata a Lugo e vado direttamente nel mio elemento fondamentale che è “l’acqua”, un po’ come questi 22 anni che mi precedono e che proseguono nella stessa direzione.

Ad oggi ho una vita un po’ “itinerante” che spazia da Cesenatico, la città nella quale sono cresciuta, Bellaria Igea Marina nella quale attualmente convivo e Savignano dove lavoro.

Che cos’è per te lo Sport?

Il mio cuore e la mia testa hanno sempre portato avanti la passione e la fedeltà per lo Sport, in particolare per il Nuoto.

Sara-Spadazzi-atleta

Quindi ami il Nuoto?

È stato un capitolo grandissimo e ampissimo della mia vita nel quale sono riuscita ad esprimere tutta me stessa.

Con dedizione e forza mentale sono stata Campionessa Italiana nella Rana, in particolare nelle distanze più veloci i 50 e i 100 metri.

Sara-Spadazzi-costume

… è stata una delle esperienze che ti hanno gratificata di più… ce ne sono altre?

Le soddisfazioni più grandi sono arrivate quando sono entrata a far parte della nazionale italiana giovanile per la quale ho gareggiato portando con fierezza il Tricolore.

Sara-Spadazzi

Nuoti tutt’ora?

La carriera da nuotatrice si è interrotta drasticamente a causa di una crepa nel rapporto con il mio allenatore. Gli anni a seguire sono stati abbastanza intensi: la fine della scuola, le scelte del futuro, le insicurezze, uno sport che non riusciva più a trasmettermi certezze.

Sara-Spadazzi-mare

Sei riuscita a trovare lo sport che ti appassiona di più?

Ora sono riuscita a ritrovare me stessa grazie alla mia professione di allenatrice di una squadra agonistica e… con tanta fiducia, mi sono concessa una seconda opportunità in uno sport che sta crescendo in questi ultimi anni: lo stand up paddle.

Sara-Spadazzi-SUP

Quindi sei un’insegnante di questo sport… ma quante ore ti alleni al giorno?

Mi alleno 6 giorni su 7 alternando sedute in palestra per esprimere al meglio la forza, a sedute di allenamento in mare con la tavola per abituarmi alla stabilità e alle condizioni del mare che variano costantemente.

Sara-Spadazzi-model

Ami altri sport… ti piace cucinare?

Oltre al mio sport, adoro dedicare tempo alla visione delle gare di Formula 1 (non me ne perdo una) e mi piace molto cucinare. Cerco sempre di creare ricette e piatti nuovi in relazione al benessere e al mangiare sano, e vi assicuro che il gusto e il piacere del cibo rimangono gli stessi!

Chi è la sportiva o sportivo che ammiri?

I cosiddetti “idoli” non li ho mai avuti ne da bambina ne ora, questo non vuol dire che io non abbia mai ammirato la tenacia o la disciplina di qualcuno, semplicemente ho sempre cercato di cogliere tutto ciò che esternamente a me poteva farmi crescere e migliorarmi.

Sara-Spadazzi-glamour

Com’è Sara caratteriamente? Pregi e difetti?

Sara è una ragazza determinata, testarda e non si accontenta mai di niente. Le piace puntare dritto all’obiettivo prefissato senza mai distrarsi. A volte può sembrare schiva e rabbiosa, ma se la fate rimanere in compagnia di un animale si scioglie come il miele.

Ti piacerebbe lavorare in TV? Cosa vorresti fare?

Adoro la TV anche se non mi sono mai immaginata conduttrice di un programma. Sicuramente invidio tantissimo Federica Masolin che dirige le interviste e le notizie del post-gara nella Formula 1.

Sara-Spadazzi-bianco-e-nero

Hai dei sogni…

Fin da piccola ho sempre sognato un esordio ai Mondiali e alle Olimpiadi, e anche se al momento il SUP non è ancora entrato nel programma olimpico, mi auguro che tra qualche anno si possa entrare in quest’ottica.

… se potessi scegliere in quale epoca vorresti vivere?

Nonostante l’attualità ed il 2020 si presentino critici e senza certezze su tanti fronti, amo vivere in questo presente cercando, nel mio piccolo, di trasmettere la bellezza della vita, delle esperienze, delle passioni e della gentilezza. Concludo la mia presentazione con l’augurio che tutti quanti possiate apprezzare i momenti e le persone che vi stanno a fianco ogni giorno. ❤️

Sara-Spadazzi-profilo

Sara Spadazzi

Contatti:

facebook

instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK


 

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.