L’intervista a Jasmine Mannino

L’intervista a Jasmine Mannino

Best Entertainment Intervista Jasmine Mannino

Jasmine Mannino è una giovanissima modella conosciuta tramite Max di Press Europe. Curiosi di conoscerla, noi di Bestentertainment le abbiamo rivolto delle domande per questa bellissima Intervista, buona lettura…

Ciao Jasmine, benvenuta, raccontaci un po di te…
Buonasera, mi chiamo Jasmine Mannino, sono una ragazza di 20 anni, nata il 28/06/2004 sotto il segno Cancro a Mantova, di origini siciliane da parte di famiglia. Mi sono diplomata in grafica e comunicazione, ho intenzione di iniziare l’università di Verona in scienze della comunicazione e ora lavoro come commessa e fotomodella da 1 anno. Ho fatto molti anni di ginnastica ritmica, iniziata all’età di 4 anni, e tanti anni di ginnastica acrobatica, tutte a livello agonistico acquisendo ottimi risultati e titoli anche interzionalmente. Il mio sogno era quello di fare la modella, ma purtroppo l’altezza me lo impedisce, mentre il mio obiettivo è semplicemente di stare bene e vivermi al meglio ogni attimo. Le mie passioni sono posare, scrivere e viaggiare, adoro ascoltare musica e scoprire nuovi generi, mi piace molto ballare e stare in compagnia. Amo molto anche gli animali, soprattutto i gatti e i serpenti da come si puó notare anche dal mio tatuaggio sul braccio. Sono una ragazza altruista, empatica, mi piace far star bene le persone, soprattutto quelle a cui tengo di più, con le piccole cose. Sono molto solare e un po’ timida, ma davanti alla fotocamera non temo nessuno.
Quanto è lunga una tua giornata?
La mia giornata è molto basica. Sveglia, lavoro e commissioni. Dipende dal giorno e dipende dagli impegni. Le mie giornate preferite sarebbero quelle estive, col sole e tanta voglia di divertimento, al mare o in piscina per rilassarsi e godersi un po’ la pace. Ogni giorno cerco di riempirlo facendo qualsiasi cosa, pur di non star ferma e perdere ogni minuto del mio tempo. Mi prendo molto cura di me stessa, dedicando un giorno a settimana a me andando in palestra, facendo quello che amo o semplicemente rilassandomi con un bagno caldo. Dedico molto tempo anche alla persona che amo e alla mia famiglia. Sono una ragazza molto selettiva, di fatto ho pochi amici ma buoni e quando posso un aperitivo e qualche chiacchera con loro non me la toglie nessuno. Il resto lo dedico appunto al lavoro e allo studio.
Che rapporto hai con i Social? Con la Fotografia?
Con i social son molto attiva soprattutto se si parla di Instagram. Mi piace renderli unici nel mio genere e postare foto che mi caratterizzino, la gente in qualche modo voglio che capisca che tipo di persona sono. Ho conosciuto molta gente anche tramite social, di cui ancora ho rapporti con molti, anche se da quel punto di vista preferisco conoscere dal vivo. Con la fotografia ho un rapporto ottimale. Io davanti alla telecamera sono tutt’altra persona, mi hanno denominato un “leoncino” dato che inizialmente potró sembrare quella ragazzina tutta timida, poi li davanti mi trasformo e nessuno mi ferma. Sono molto fotogenica e mi viene molto naturale, come se mi sentissi nel mio habitat sul set, senza paura di giudizi o critiche. So di essere bella e so quanto valgo, sempre testa alta e piedi a terra.
Ti piace l’Arte? Cosa rappresenta per te la Bellezza? La Seduzione?
L’Arte la amo, mi piace poter esprimere le proprie emozioni da questa. Che siano i quadri, la musica, la danza è arte, la scrittura… e tanto altro. Io vedo la vita come un quadro. Io sono il ritratto principale poi attorno ho qualsiasi cosa ne faccia parte. La Bellezza per me rappresenta quello che si riesce a vedere con il cuore. Mi spiego meglio… io son dell’idea che gli occhi siano fatti per guardare e dentro loro ci vedi veramente tutto quanto, ma se si guarda con “il cuore” si vede veramente la bellezza di una persona, la bellezza di qualsiasi cosa si possa osservare. Quindi se devo dare una risposta secca direi che la bellezza viene rappresentata dal cuore. La Seduzione invece per me viene rappresentata dalla donna. Semplicemente perchè la donna è portata per sedurre, a differenza dell’uomo che puó riuscirci ma non ha lo stesso effetto. E non fraintendetemi, non voglio fare discriminazioni o altro. La donna a mio parere risulta più elegante, più seducente da quel punto di vista.
Pregi e difetti?
I miei pregi sono l’essere positiva, in qualsiasi cosa mi capiti, ma anche pretenziosa, testarda e costante. Non è una cosa da poco e se si vuole raggiungere anche solo un obiettivo di vita, serve. Mentre per i difetti posso dire di essere permalosa, me la prendo per qualsiasi cosa al di fuori delle critiche costruttive.
Pratichi Sport? Letture e film preferiti?
Attualmente non pratico nessuno sport, ho praticato ginnastica ritmica a livello agonistico conquistando i titoli di campionessa regionale e nazionale, poi all’età di 12 anni ho iniziato ginnastica acrobatica sempre nella stessa squadra (Airone Mantova) acquisendo i titoli di campionessa regionale, nazionale e internazionale. Dopo aver mollato anche questa disciplina mi sono dedicata alla palestra e niente di più. Per quanto riguarda film e libri, mi piace molto guardare più serie tv e consiglio “Prison Break” e “Alice in Borderline”, quindi serie d’azione mentre per il film consiglio “Colpa Mia”, racconta la storia d’amore complicata tra questi due fratellastri, a mio parere molto bello. Passando ai libri il mio preferito resta senza ombra di dubbio “Il fabbricante di lacrime”, bellissimo, scritto molto bene e veramente toccante.
Che cosa ti fa innamorare? Cosa ti fa arrabbiare?
Parlando di amore e odio… mi piace molto la musica, tanto che la ascolto tutto il giorno in ogni momento, e adoro anche ballare, in ogni buona situazione, quindi due cose ben collegate tra di loro che insieme formano una vera passione rimasta fin da piccola. Odio invece le bugie, le persone false. Mi son sempre detta “tratta come vorresti essere trattato” e mi darebbe molto fastidio se dovessi ferire qualcuno o viceversa.
Hai lavorato in TV e Radio? Cosa vorresti fare?
Non ho mai lavorato ne in TV ne in Radio, sono andata in onda qualche volta su “Telemantova” con la mia vecchia squadra di ginnastica, per un’Intervista, ma d’altro non ho fatto nulla del genere. Sicuramente mi piacerebbe partecipare a qualche altra intervista televisiva, data la mia egocentricità, e soprattutto avrei voluto sfilare per qualche brand.
Dove ti piacerebbe vivere? Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti?
Mi piacerebbe vivere all’estero, forse in Spagna oppure in America, provare e incontrare nuove esperienze mi piacerebbe molto farle. Se avessi una bacchetta magica sicuramente costruirei la casa dei miei sogni in uno dei miei posti preferiti e viaggerei nel tempo sì, ma nel passato; magari per sistemare qualche casino e cercare di sistemare la situazione, oppure recuperando rapporti persi o anche solo per rivivere bei ricordi ed emozioni.

Jasmine Mannino

Contatti:

facebook

instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK