L’intervista a Elisa Fainello

L’intervista a Elisa Fainello

Eccoci qui in compagnia di Elisa Fainello che racconterà in parte la sua vita: un’avventura nel mondo della bellezza e dell’immagine.

Elisa-Fainello

Ciao Elisa raccontaci un po di te… dove sei nata e dove vivi ora…

Ciao ragazzi! È  un piacere essere qui con voi. Grazie per questa intervista. Sono Elisa Fainello: annata 1989, 32 anni suonati… anche se non amo definire la mia età in maniera anagrafica.  Preferisco parlare di anni di vita, di esperienze. Penso che ciascuno di noi viva gli anni con l’intensità con cui ha vissuto ogni istante. Sono nata e cresciuta a Verona. Da un piccolo paesino mi sono trasferita in città dove poi ho iniziato davvero la mia vita. Nonostante la mia famiglia, sicuramente perché voleva il meglio per me, mi abbia incentivato a diplomarmi al liceo scientifico e a seguire gli studi giurisprudenziali… alla fine le mie vere passioni hanno avuto il sopravvento e ho aperto il lucchetto dei miei sogni: sono diventata una Makeupartist professionista. Mi piacerebbe dire “un’artista” ma è  una PAROLONA per me.

Elisa-Fainello-bikini

Quanto è lunga una tua giornata e cosa fai?

Le mie giornate lavorative sono infinite. Quando lavoro non ho mezzi termini e non conosco il concetto della “metà giornata”. Quando vivo le mie giornate lavorative le affronto dall’alba fino a sera… un vero e proprio Tour de Force. Ovviamente c’è un perché: sono un’appassionata di viaggi. Adoro il mondo, le culture. Mi piace andare e scoprire qualsiasi cosa. Viaggiare è  la mia seconda passione. Ecco perché alterno momenti di totale full immersion lavorativa… perché poi ho bisogno di tempo per viaggiare per il mondo.

Elisa-Fainello-colori

Chi ti ha dato maggior sostegno lungo tutto il tuo percorso?

Non è una domanda semplice… tuttavia non voglio rispondere con superficialità. Credo che le interviste e la condivisione serva per aiutarsi tra essere umani. Siamo tutti fragili, sensibili e abbiamo tutti un cuore. Purtroppo, lo dico con assoluta tristezza nel cuore, non è stato semplice trovare sostegno. La mia famiglia, per quanto mi ami, non è una famiglia in grado di comunicare. Ho sempre dovuto Autosostenermi moralmente. Crearmi il mio mondo. Trovare dei punti di riferimento esterni al mio contesto familiare. In casa ero costantemente giudicata. Non ero mai abbastanza. Non è  facile, per tutta la vita, sentirsi sempre definire “un fallimento” dalle persone che, invece, dovrebbero abbracciare le tue fragilità e le tue paure. Il tempo, la vita, il coraggio… non mi hanno mai fatto smettere di sognare. Lungo la mia strada ho trovato persone che per me sono famiglia. Ho due fratelli meravigliosi. Ho due “sorelle”, migliori amiche, stupende. Ho tante madri… persone che mi danno piccole, grandi dimostrazioni di affetto e che mi colmano il cuore e tutti i miei vuoti. Credere in sé stessi è la miglior forma di amore… la bellezza di sentirsi amati è superlativa.

Elisa-Fainello-image

Cos’è per te la bellezza? L’immagine?

La bellezza per me è  tutto ciò che mi circonda e ciò che mi pulsa dentro. La bellezza è aprire gli occhi e pensare che anche oggi sono viva… che ho un nuovo giorno per stupirmi, crescere, fare del mio meglio. La Bellezza è l’anziano che ti saluta sulle scale. È il Sole all’Alba che vedo dalla mia cucina mentre bevo il mio primo caffè. La bellezza è  mia sorella che mi dice “sono orgogliosa di te”. La bellezza è l’onestà dei sentimenti. La bellezza sono tutti i luoghi dove poso lo sguardo in giro per le Terre Lontane. La bellezza è il mio lavoro: l’idea che l’immagine di una donna non debba essere stravolta ma solo esaltata. La bellezza è tutto per me. Non saprei vivere un solo istante della mia vita senza la BELLEZZA.

Elisa-Fainello-makeup

Raccontaci un po le tue esperienze che più ti hanno emozionata…

La mia vita è tutta un’emozione. Io sono quella che si emoziona se vede un sasso a forma di cuore… rendetevi conto…😉 Vi racconto tre cose che mi fanno emozionare sempre: i miei cagnolini che mi aspettano a casa dopo i miei viaggi… ecco! Questa è un’emozione che per me è inestimabile. Mi emoziono ogni volta che finisco di fare un makeup ad una mia cliente… quando si guarda allo specchio e dice “WOW!”  Ecco: questa per me è emozione! Mi emoziono ogni volta che arrivo in un luogo del mondo nuovo… vicino o lontano… non ha importanza! Per me diventa una sfida con me stessa trovare e trasmettere le emozioni di quello che vivo!

Elisa-Fainello-mare

Come sei caratterialmente? Pregi e difetti?

Fare Self Analisi mi paralizza sempre. Non è facile descrivere se stessi. Non amo molto farlo. Preferisco, generalmente, dimostrare con i fatti che tipo di persona sono. Sono una persona molto sensibile. Credo molto nella concretezza. Sicuramente sono una persona orgogliosa del percorso che sta facendo. Ogni giorno studio, medito, mi impegno costantemente per migliorare. Non ho più tempo da perdere nel fare cose che non voglio fare. Sto imparando a dire di NO. Sto imparando a mettere al primo posto me stessa. Sto imparando che non possiamo cambiare gli altri ma possiamo cambiare il modo in cui ci facciamo trattare. Non amo chi giudica, chi s’impone, chi ha sempre la verità assoluta. Non sopporto chi è volgare. Chi usa un linguaggio cattivo, chi preferisce gridare anziché comunicare. Ecco: questo è un piccolo pezzetto di chi sono io.

Elisa-Fainello-travel

Pratichi sport, hai degli hobby? Ultimo film o libro che consiglieresti?

Lo sport identifica una parte fondamentale della mia esistenza e della mia vita. Spesso dico che lo sport è  il mio “salvavita”. Non vi è una singola giornata in cui io non abbia praticato dello sport. Lo sport è la preghiera del mio corpo. E poi io sono una golosona cronica… se non facessi sport sarei sicuramente una decina di taglie in più. 😉 Amo praticare allenamenti a corpo libero con attrezzi o pesi in palestra. Adoro follemente correre, pattinare, camminare. Mi piace tantissimo il contatto con la natura e il cordone ombelicale che si crea tra me e il verde mentre mi alleno. Sfogo le mie emozioni facendo Boxe… mi aiuta tantissimo a rilassarmi dopo giornate intense o quando sento un po d’ansia.  Prima della pandemia ero una super affezionata al Cinema OldStyle: biglietto, popcorn, film in una sala deserta (proiezioni infrasettimanali sono il top). Trovo il cinema un rito così romantico e dolce. Tenete presente che dal 2017 vivo senza televisione in casa. È  stata una scelta di vita molto importante. Ho voluto vivere in una casa più Zen. Incensi, oli profumati, suoni della natura. Togliere la televisione “spazzatura” è  stata una benedizione. L’informazione, quella vera, credetemi, si raggiunge comunque. Comunque… durante la pandemia mia sorella si è fatta l’abbonamento a Netflix. Subito ero scettica e facevo la super figa del tipo “io non guarderò mai le serie tv… 😂🤣😂 Adesso, lo ammetto, insieme ci spariamo qualche film e qualche mini serie. Mi piacciono molto i film che danno voce a storie vere: trovo sia un modo per crescere e prendere consapevolezza di cosa accade attorno a noi (sia in bene che in male). Come libri consiglio le mie due bibbie di uno psicoterapeuta eccezionale Oscar Travino (giuro che non gli sto facendo da sponsor ma è solo pura verità!!!) . Sono due libri che viaggiano sempre con me. Mi aiutano-ogni giorno ad essere una donna migliore. Ecco i titoli: “Sette Secondi” e “L’ora o il mai più”.

Elisa-Fainello-viaggi

Progetti per il futuro? Dove ti piacerebbe vivere?

Progetti per il futuro? Non sono mai stata una persona con troppe idee sul futuro, figuriamoci dopo la pandemia. Ecco, non vorrei apparire una persona senza stimoli o voglia di espandersi, anzi, però rimango molto concentrata sul mio presente. Programmo a breve termine. Vivo tutto con assoluta intensità e questo mi aiuta a prendermi il meglio di tutto senza sempre pensare a qualcos’altro o qualcosa che al momento non ho. I miei programmi, i miei sogni, piano piano li realizzo tutti. Rimango con i piedi per terra. Evito di perdermi in un futuro incerto o troppo distante. Non voglio pensare a come sarò tra 20 anni e perdermi quello che sono ora. Ogni giorno m’impegno alla vita, questo è il mio sogno più grande. Se ci saranno le condizioni per farlo proseguirò la mia vita viaggiando e avrò una casetta vicino al mare, il mio posto del cuore. 😍

Elisa-Fainello-zen

Se avessi una bacchetta magica, quale periodo storico ti piacerebbe visitare per raccontarlo?

Se avessi una bacchetta magica la userei per teletrasportarmi in ogni luogo del mondo e vedere quel luogo alle sue origini o nel suo momento di splendore maggiore. È incredibile che ci siano luoghi del mondo che hanno 3000 anni di storia da raccontare. La storia, la scoperta sono cibo per la mia mente. Mi ricorda quanto siamo stati grandi e quanto io sia piccola. Grazie di cuore. ❤️

Elisa-Fainello-viso

Elisa Fainello


Per vedere la sua Videoclip, clicca nel LINK


Contatti:

facebook

instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK