L’intervista a Andreino Dj

Andreino Rmx Best

L’intervista a Andreino Dj

Andreino Dj è un producer completo. Dopo aver lavorato per diversi locali dagli anni 80, decide di prendersi una pausa dal mondo delle discoteche e inizia a suonare a eventi più cool (aperitivi, sfilate, presentazioni) in varie location tra Varese, Milano e Como proponendo una selezione musicale di assoluta qualità frutto di un back-ground piuttosto ampio.
Nel 2011 sente di nuovo il bisogno di far ballare la gente e grazie alla fiducia della proprietà diventa resident del “Village Summer Disco” di Varese.

Andreino dj village
In quest’ultimo decennio condivide la consolle con tantissimi artisti: “Farolfi”, “Albertino”, “Shorty”, “Franchino”, “Le Roy”, “Obibaby”, “Intrallazzi”, “Massimino Lippoli”, “Coccoluto”, “Ralf”.
Entra nel team DB Mafia, produce bootleg e mash-up supportati dai colleghi e dalle radio.
Durante le stagioni invernali si fa apprezzare come ospite e resident in tantissimi locali Italiani e svizzeri: “Seven”, “De Cube”, “Deep”, “Mint”, “La Rocca”, “La Villa”, “Mokha”.
Parallelamente è anche il deejay del party anni 80 ufficiale di “8 FM” e collabora con la “Blunotte Luxury Event”.
Nel 2020 torna alle produzioni e lo fa con il progetto “Andreino RMX – Ready to go”.

Andreino disco

Ciao raccontaci un po di te… dove sei nato… dove vivi… il tuo esordio musicale…

Mi chiamo Andrea, artisticamente Andreino RMX. Sono nato nel 1973 a Varese, dove vivo tuttora. Ho avuto la fortuna di respirare aria discoteca già nei primi anni 80, (accompagnavo mio papà che faceva security). Le serate iniziavano alle h 21 e finivano all’ 1.30, i dj mixavano Alphaville, Tracy Spencer, Mike Francis… e mi sono innamorato di questa professione vedendo  girare i dischi sui 1200 e muovere i Vu Meter del mixer della Lem. Ho quindi iniziato a capirci qualcosa tagliando i nastri delle audio-cassette intorno al 1986. Esordio vero nel gennaio 1988 di domenica pomeriggio, ancora ricordo che disco misi e quanto ero emozionato. Da lì in poi le feste serie, 2 consolle in contemporanea con gli Mc (si faceva hip-house live), passione per lo scratch e per i live coi campionatori, diciamo che ho sperimentato un po’ tutto. Sono il classico dj resident.

Andreino discoteca

L’artista o il DJ che hai avuto come modello?

Essendo vecchia scuola devo molto a un ragazzo di Varese che si chiama Max, dj Mastermax, ho rubato un sacco da lui all’ inizio. A 13 anni (1986) gli “facevo le luci” e attendevo con ansia il momento in cui mi passava le cuffie per mettere 3/4 dischi. Per quanto riguarda il DJ di riferimento dei miei primi anni di consolle ne ho due, il primo è Giorgio Prezioso per la tecnica e genialità, a cui mi sono sempre inspirato prima di definire il mio “stile”. Claudio Coccoluto per l’innovazione, gusto e flow musicale, nel 91 rimasi affascinato dal suo appeal sul pubblico.

Andreino dj e amici

Oltre che DJ sei anche un Producer… raccontaci un po le tue creazioni…

Si, oltre a essere un Dj sono anche uno che realizza dischi, bootleg, mashup. Faccio parte con orgoglio del gruppo di dj remixer DBMAFIA del buon Luke DB. Il primo lavoro fu un disco orrendo nel 1990. Nel 1994 insieme a tre amici abbiamo dato vita ad un progetto chiamato M4GAD. Tre anni di produzioni house qualitative ma troppo di nicchia per il mercato italiano di allora. Una pausa e nel 2003 nasce il progetto MasterTeam, impronta commerciale. Tre produzioni di cui una (Teorema) dal discreto successo. Ultima release, Luglio 2020. Il disco si chiama “Ready to go” uscito con la JW Music ed è un prodotto tech-house ma bello spinto.

Andreino dj e figlio

Il tuo genere musicale preferito?

Essendo nato artisticamente a fine anni 80 ho il DNA house. Ascolto e voluto tutto perché se vuoi suonare per la gente devi stare al passo coi tempi e se sei bravo anticiparli.

Andreino dj e friends

Hai degli hobby? Pratichi sport

Hobby no, sport assolutamente si. Sono un buon runner agonista, faccio gare su distanze da 10 a 42 km. Mi alleno ogni giorno ed è come un lavoro 😬… il sogno resta chiudere una maratona in 2h e 50’ ma devo limare dal mio attuale best time ancora 4 minuti.

Andreino dj runner

Qual è stata la tua esperienza più emozionante?

La mia esperienza più emozionate credo sia stata la prima volta in cui ho avuto davanti 2000 persone. Se li fai cantare sembra un concerto.

Ti piacerebbe lavorare in TV… non so per un programma musicale?

Non sono particolarmente attratto dal mondo televisivo però mi piacerebbe fare da giudice in un contest per dj serio. Il sogno è la radio, la regia radiofonica.

Andreino dj e producer

Come sei caratterialmente?

Caratterialmente sono espansivo, altruista, a volte egocentrico. Se sono sicuro di aver ragione difficilmente mi faccio convincere. Sono molto preciso. Difetto più grande? Non mi accontento mai…

Andreino dj serate

Una volta usciti da questo lockdown, hai dei sogni o desideri?

Difficile dirti cosa desiderare a fine pandemia, credo di accontentarmi di ciò che ho avuto fino al 2019, sarebbe già moltissimo.

Andreino Dj

Andreino Rmx

Contatti:

facebook

instagram

SoundCloudù

DemoDrop


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK


 

Cart
  • No products in the cart.