Intervista ad Alessia Ameri

Intervista ad Alessia Ameri

ALESSIA AMERI – UNA SPORTIVA DA PASSERELLA

Alessia Ameri, pallavolista e modella pugliese, ci racconta qualcosa di sé. Con lei scopriamo qualche curiosità in più relativamente al mondo della moda e dello sport e come tali ambiti, in fondo, non rendano le persone così lontane da una quotidianità più normale di quel che si pensa.

 Alessia come inizia la tua carriera nel mondo della pallavolo?

Io comincio ad innamorarmi di questo sport fin da piccina ma seguendo il mito di Mila&Shiro ero convinta che la pallavolo fosse praticabile solo attraverso le scuole, per cui la mia è una pallavolo fai da me e i parquet delle palestre li calco solo verso i 17 anni. Nel frattempo mi sbucciavo le ginocchia per strada ma sempre sorridendo e con un entusiasmo infinito.

 Quale ruolo ricopri in campo e se credi rispecchi le tue attitudini?

Io sono un libero puro, nel senso che credo di avere fatto diventare questo ruolo, abilitato esclusivamente a fondamentali di seconda linea, la mia seconda pelle. In pratica è la ragazza che indossa la divisa di colore differente che dovreste veder rotolare per tutto il campo. E’ un ruolo difficilissimo perché richiede un’enorme tenuta mentale oltre ad una perfetta esecuzione dei fondamentali. In serie B posso ricoprire anche il ruolo di schiacciatrice che, ad ogni modo, non mi vieta di prodigarmi egualmente in ricezioni e difese.

Quando inizia, invece, la carriera di modella?

Decisamente per caso circa 6 anni fa. Ho sempre amato il mondo della moda ma non avrei mai immaginato di poterne diventare una protagonista grazie a chi ha creduto in alcune mie potenzialità, soprattutto sul piano fotografico. Si comincia per gioco e si finisce per prenderci gusto.

 Sport e Moda sono due ambiti molto dinamici e che attirano l’attenzione di tutti, ma quale dei due ti rappresenta di più?

Qualche anno fa avrei risposto senza dubbio che Alessia è in primis una pallavolista e tutto il resto passa in secondo piano. Col tempo e, soprattutto a fronte di grosse delusioni e dispiaceri procuratimi nell’ambito sportivo, credo di non dover dare alla pallavolo l’esclusività, anche se continua allo stato attuale ad avere la priorità nelle mie scelte di vita.

 Ambiti così possono prestarsi anche a situazioni spiacevoli, specie per il genere femminile. Confermi o smentisci?

Confermo ma come avrei potuto farlo anche per altri ambiti presumibilmente. Certamente sono due ambiti molto in vista e che spesso posso essere motivo di fraintendimento circa la serietà e la compostezza di una ragazza, ma credo che stia a noi stesse dimostrare il contrario. Personalmente sono riuscita, fino ad ora, a non scendere a compromessi né ad essere vittima di molestie rilevanti.

 Modella e sportiva con un corpo da salvaguardare. Quali sono i tuoi segreti, se ci sono?

In realtà non ci sono veri e propri segreti, nel senso che da sempre il mio stile di vita ha rispecchiato quanto richiedessero questi ambienti. Mangio poco, sebbene sia golosissima, e mi alleno praticamente tutti i giorni. Poi probabilmente sono anche fortunata a preservarmi nel tempo, ma aiutandomi attraverso la protezione della pelle e con delle lunghe e sane dormite.

Nel tempo libero come impieghi la tua giornata e cosa ti piace fare?

Spesso il tempo libero lo uso per “caricare le pile” quindi cerco di riposarmi avendo una vita piuttosto impegnativa e mi rifugio spesso nella mia famiglia. Ad ogni modo mi piace prendermi cura di me stessa curando anche il mio intelletto. Per esempio adoro scrivere, qualsiasi cosa, dalle poesie a veri e propri racconti. Poi, come tante ragazze, ascolto musica e… lo ammetto: faccio un sacco di selfie.

 Com’è una serata perfetta per Alessia?

Una serata perfetta non richiede nulla di straordinario ma semplicemente ottima compagnia o anche l’ottima compagnia di noi stessi quando ne abbiamo bisogno. Diciamo che io mi vedo a guardare la tv con tutta la mia numerosa famiglia.

Cosa deve fare un uomo per conquistarti?

Non ci sono regole precise per conquistarmi. Qualche tempo fa feci una sorta di identikit sulla mia pagina facebook. Sicuramente deve avere un cuore grande ed essere in grado di farmi dimenticare di tutto il resto, soprattutto di tutte quelle cose che mi fanno soffrire. Ci sarebbero troppe cose da dire in proposito… ahahah… diciamo che se controllo i suoi like mi ha fregata.

L’augurio per il tuo futuro?

In genere mi auguro di non perdere mai le persone a cui voglio tanto bene, per il resto posso sopportare tutto. Io non sono tipa da “principe azzurro”, probabilmente perché io non sono una convenzionale “principessa”.

Alessia Ameri


Per vedere il video delle sue foto, cliccate nel LINK


Contatti:

facebook

instagram

sito web


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK