Walk of Design: scopri Tortona Design

Walk of Design: scopri Tortona Design

Tra Memoria e Futuro, un Itinerario di Tradizione e Innovazione

“Walk of Design”: scopri Tortona Design Week 2024

Tappa imprescindibile del Fuorisalone, con il suo ricco programma di mostre, eventi e workshop, Tortona Design Week è da sempre la casa del design. A fare da cornice alle esposizioni di artisti di fama internazionale e giovani emergenti, palazzi e locali storici, che delineano una vera e propria “Walk of Design” meneghina. Un percorso tra le vie dell’iconico quartiere, riscoprendo la geografia dei luoghi più rappresentativi del distretto più glamour di Milano, animati da creatività e sensibilità artistica.

Dal 15 al 21 aprile, il capoluogo lombardo, torna protagonista della scena internazionale del design con la Milano Design Week 2024 e il tema scelto per questa edizione: Materia Natura. Un’indagine sul fragile rapporto tra uomo e ambiente. Tra le vie del Tortona Design District le iniziative daranno vita a nuovi linguaggi espositivi e prospettive artistiche, mostrando le possibilità che il design offre nell’incontro tra l’essere umano e l’ambiente circostante. I visitatori faranno esperienza di come i concetti più tradizionali della progettazione si mescolino armoniosamente con le più recenti innovazioni, creando così soluzioni uniche e sorprendenti.

Alla scoperta delle location che gli espositori scelgono come vetrine della propria arte: in occasione del contestuale Salone del Mobile, la città si apre a professionisti del settore, esperti, appassionati e curiosi coinvolgendoli in un vortice dinamico, culturale e imprenditoriale. Confermandosi un circuito di spicco nel panorama internazionale del design, Tortona Design Week è pronta ad accogliere anche quest’anno generazioni di talenti creativi.

Nardi, Hundredicafts, Ploom, Lechler, Karimoku Furniture, nhow Milano, Stone Island, Solgami, AOKE Europe B.V., Ceramica Dolomite, Decor Lab | Ki6 Editori srl, LTD, GARDE Italy e ADF, Keio University, Lexus, studio RNA – Riccardo Nemeth Achitecture, Switzerland Global Enterprise, Toyota, Zip Zone Events; inoltre, all’interno del TDW Hub, ci saranno realtà selezionate tra cui Art Affresco, Giovannozzi Marmi, Mushaboom Design, Severin, Swan Italy, Applied Peripherals & Software e Podio Design.

Approfondiamo alcuni progetti 2024:

NARDI – IL GIARDINO DELL’OTIUM

La riscoperta della dimensione riflessiva dell’esistenza: è questo il messaggio del Giardino dell’Otium concepito da Nardi, che celebra la capacità rigenerativa del prendersi del tempo per sé. Ispirato alla concezione di Otium dell’Antica Roma, è un luogo di riposo, pace, cura della mente e del corpo. Il protagonista dello spazio è il nuovo divano modulare MAXIMO, ideato da Raffaello Galiotto, che con volumi ampi, sedute profonde e confortevoli, si integra perfettamente con piante e fiori mediterranei nell’allestimento di Nardi. Un connubio di design e sostenibilità, caratterizzato da una struttura in resina post consumo e tessuti ad alta componente riciclata.

PLOOM – THE RED EXPERIENCE

THE RED EXPERIENCE by Ploom X Ora ïto è un viaggio immersivo nel mondo innovativo di Ploom e nella mente creativa del famoso designer francese Ora ïto. Celebra in anteprima mondiale la partnership tra Ploom e Ora ïto e il lancio globale della Special Edition Red. Un’esclusiva reinterpretazione del dispositivo Ploom da parte del designer, caratterizzata da un’audace finitura rossa lucida e accompagnata da una collezione di accessori. Ora ïto afferma: “Il rosso è un colore altamente simbolico e di grande impatto. Un oggetto di questo colore posto in una stanza vuota sprigiona un’energia unica”.

LECHLER – THE WAY OF..

Gli spazi di Antica Fabbrica 14 si colorano con Lechler e le sue serie “The Way of…”, protagoniste del Fuorisalone dal 2015. Queste collezioni di colori offrono nuovi percorsi cromatici contemporanei ispirati da temi originali. Un progetto che nasce nell’ambito di Color Design, in cui lo sviluppo della chimica si lega a nuove tecniche e contaminazioni del linguaggio cromatico.

TOYOTA – LET’S GIVE YOU A LIFT

Dall’idea grezza al prodotto finale: il team di progettazione di Toyota Material Handling Europe crea il futuro della logistica pensando all’utente, al cliente e al pianeta. Con “Let’s give you a lift“, in mostra i lavori degli studenti e dei designer della nota multinazionale giapponese, insieme alla storia e all’evoluzione dell’umile transpallet manuale che, per la diversa collocazione, assurge a icona di design.

MUSHABOOM DESIGN – SHADOW PLAY  

Ispirato dalle ombre notturne che, proiettate, danno nuova forma alle cose, il direttore creativo di Mushaboom Design, Barry Roode, presenta la nuova collezione di tessuti Shadow Play. La disposizione innovativa dei motivi e le storie di colore creano un’armonia vibrante e uno stile inconfondibile. La collezione Shadow Play sperimenta per la prima volta l’utilizzo della lana stampata digitalmente.

STUDIO RNA – RICCARDO NEMETH ACHITECTURE – LESS SPACE MORE DESIGN

Scoprite attraverso le vetrine dell’edicola Radetzky in Darsena l’allestimento “Casa Radetzky – less space more design”, uno spazio immaginato come una piccola casa dove scoprire quattro arredi progettati partendo dall’architettura e realizzati con materiali riciclati dal forte valore estetico e rispettosi dell’ambiente. Il confronto con le persone, il rispetto del paesaggio e la conoscenza dei materiali, sono narrazioni della filosofia dello studio RNA – Riccardo Nemeth Achitecture che qui alla Milano Design Week assumono forme inaspettate.

ZIP ZONE EVENTS

Esposizioni collettive di opere, elementi di design, progetti creativi e prodotti innovativi: il pubblico verrà catapultato in un mondo al contempo professionale ed artistico, dove scoprire opere di autori affermati nel panorama internazionale, oltre che creazioni di design e decorazioni di interni realizzate da talenti noti ed emergenti che condivideranno la loro visione le loro creazioni.