Tao del giorno 86

Immagini

Suono, odore, immagine, tocco, sonno.
Riuscite a pensare senza attaccarvi
a queste forme?
Un pensiero privo di forma è raro,
la conoscenza del Tao ancora di più.

 

Per poter funzionare secondo gli schemi normali, la nostra mente ha bisogno di restare sempre ancorata a qualcosa di concreto. Se consideriamo i nostri ricordi, scopriamo che la maggioranza si essi è legata a immagini sensoriali.

Tuttavia, quando si tratta di conoscere il Tao, il pensiero dualistico legato a immagini sensoriali non basta più. Quando meditiamo dobbiamo sfruttare un aspetto della coscienza indipendente dalle forme esteriori.

Alcuni la chiamano coscienza superiore, o illuminazione, ma non sono che nomi. Ciò che importa è raggiungere quel particolare stato.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK