Tao del giorno 38

Adattamento

Il cielo abbraccia l’orizzonte.
Per quanto frastagliato sia il profilo,
il cielo vi si adatta fedelmente.

 

Ovunque ci troviamo, il cielo non smette di unirsi all’orizzonte.

Che vi siano nuvole o sia notte, che l’orizzonte sia ingombro di montagne, alberi o case, la relazione si mantiene.

Qualunque circostanza ci si presenti nella vita, brutta o bella che sia, dobbiamo adattarci completamente. Opporre resistenza è inutile. Essere flessibili e adattarsi costantemente alle situazioni è uno dei segreti del Tao.

Spesso associamo il paesaggio all’idea di primo piano e il cielo a quella di sfondo. Ma proprio perché il cielo è sempre sullo sfondo che può congiungersi con tanta perfezione al profilo del primo piano. Se il cielo è cosa suprema è perché fornisce lo sfondo, e lo stesso vale per noi: se sapremo adattarci, alla fine saremo superiori.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK