Tao del giorno 28

Responsabilità

Un padre senza padre
ha problemi d’equilibrio.
Un maestro senza maestro
è pericoloso.

Guardiamo ai nostri genitori, ai nostri maestri e alle nostre guide con fiducia e aspettativa. Condurci, istruirci, e persino giudicare per noi nei momenti di incertezza è loro responsabilità.

Ma la possibilità di abuso e di errore è enorme. Chi può essere sempre nel giusto?

Per questo occorre che ogni genitore abbia un genitore, ogni maestro un maestro, e ogni guida una guida. Così si prevengono gli errori del potere.

Ma, al di sopra di tutti, deve pur esserci qualcuno. La vera guida, alla fine, è l’esperienza.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK