Tao del giorno 180

Forza

Non si rinfila la spada nel fodero
se prima non ha assaggiato il sangue.
Un buono spadaccino
raramente sfodera la spada.

 

Molti secoli fa viveva un girovago perennemente inseguito da assassini. Era il migliore spadaccino del paese. I nemici continuavano a cercarlo, e ogni volta egli li sconfiggeva usando quanto trovava a portata di mano: ombrelli, ventagli, bastoni. Ma non sfoderava mai una vera spada, poiché armato sapeva di essere letale.

Allo stesso modo i saggi conservano la propria umiltà, affinché nessuno possa sentirsi sfidato.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK