Tao del giorno 172

Solstizio

Quando la vera luce appare,
l’intero pianeta si volge a guardarla.

 

Il solstizio d’estate coincide con il periodo di massima luce. Questo grande culmine assomiglia più ad un punto appena percettibile. Il sole appare immobile. I seguaci del Tao celebrano la giornata per rammentare a se stessi i cicli dell’esistenza. Essi sanno che in tutti i cicli esiste una destra e una sinistra, un sopra e un sotto, uno zenith e un nadir.

Nella vita, tutto è ciclico. E tutto è equilibrio. Celebriamo, dunque, ma senza orgoglio. Perché da una sofferenza segue sempre una gioia di una rinascita.

Chi sa come raggiungere il picco di ogni ciclo senza lasciarsi abbattere, è il più grande dei saggi.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK