Tao del giorno 133

Tao del giorno 133

Bottaio

Il bottaio pialla le doghe creando angoli precisi.
I trucioli brillano al sole pomeridiano.
Egli unisce assi di legno profumato,
facendo combaciare i margini come
per costruire un arco.
Senza cerchi, non esiste botte.

 

Perché una botte esista, occorre qualcuno che la costruisca. Sino a quel momento avremo solo lisce assi di legno, un fondo rotondo, trucioli e strisce di metallo: ma niente botte. Le parti ci sono già tutte, ma per prendere forma vanno composte secondo un ordine preciso. Lo stesso vale per le diverse sfaccettature della nostra personalità.

La botte racchiude una cosa soltanto: il vuoto. Lo stesso vale per noi. Tutte le componenti della nostra personalità, per quanto perfette nella forma, non potranno che contenere ciò che è dentro di noi. Il vuoto da la possibilità al tao di penetrarvi.

E solo in questo spazio troveremo la pace.

Il resto lo troverete nel tao per un anno di Deng Ming Dao

Per leggere gli altri post, clicca nel LINK