Luca Guerrieri: la musica è tornata da essere passione

Luca Guerrieri

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con il dj producer toscano Luca Guerrieri in occasione di un suo bel dj set house e dintorni (moltissimi i dintorni) a Milano per un party legato a MINI e Meet Music. Location top, luogo e auto che piacciono alla gente che piace (ok era uno slogan della Lancia Ypsilon ma va bene) e un bel po’ di energia. Luca è come sempre al lavoro su tanti progetti, con energia da vendere. 

Qui sotto potete ascoltare un pezzo musicale:

 
Il 4 ottobre invece Luca Guerrieri (nella foto con Tommy Vee) è in console al The Class di Viterbo. Il top dj toscano dopo l’album “It Never Ends” sta lavorando a tanti nuovi progetti e portando avanti il suo studio di registrazione… Intanto, il 27 settembre esce il remix di Sfefano Fontana di “Colony”, uno dei brani di un disco che racchiude il percorso musicale di una vita. “Lo studio, il Double Vision Studio a Follonica, ha così tanto successo che da anni non riusciamo a mettere online il sito ufficiale”, racconta ridendo in un’intervista (disponibile in forma completa qui: http://bit.ly/2ni8sjj). “Non c’è spazio solo per chi fa il dj, anzi direi che c’è proprio molto spazio per chi sa produrre musica di qualità e aiutare a realizzare le idee altrui”. 

Meet Music, la bella manifestazione estiva in Maremma dedicata alla musica elettronica – https://www.meetmusic.it – è stato per chi ha solo partecipato è stata decisamente rilassante…

Ecco rilassante è uno degli aggettivi che è mai e poi mai userei per quel che mi riguarda! E’ stato decisamente stressante per me, soprattutto quest’anno. Ma già adesso molto volentieri dico che Meet Music anche per l’estate 2020 tornerà. Con alcuni cambiamenti: sarà di 2 giorni e non di 3, ad esempio. Ma l’esperienza continua e sarà sempre più emozionante e funzionale. Intanto sono davvero contento di dove siamo arrivati. Un party come questo, a Milano, in partnership con MINI è un punto d’arrivo importantissimo. Ci sono alcune cose da cambiare, come è ovvio che sia, ma le soddisfazioni ci sono state e ci saranno. 

Contatti:

Per leggere le altre interviste, clicca nel LINK