L’intervista a STILELIBERO

L’intervista a STILELIBERO

Best Entertainment Intervista STILELIBERO

Stilelibero pseudonimo di Leonardo Chiarulli, è un autore, compositore e produttore italiano. Inizia a scrivere canzoni durante l’adolescenza. Nel 2013 gli viene conferito il Premio come Miglior Cantautore Under 30 della Regione Lazio. Grazie a Valentina Seneci di Red Blue Music, noi di Bestentertainment pubblichiamo la sua Intervista, buona lettura…

Stilelibero music

Ciao raccontaci un po’ di te: dal tuo nome d’arte, dove sei nato, dove vivi…

Il mio nome d’arte nasce grazie a mio padre che quando ero piccolo gestiva le piscine e mi buttò in acqua molto presto, poi iniziai a nuotare più seriamente durante l’adolescenza e il mio stile era appunto lo stilelibero e da quel momento per tutti io ero diventato Stilelibero.

Descrivi un po’ la tua giornata tipo…

Vivo a Bologna che è la città che amo follemente e della quale sono profondamente innamorato.

Parlaci del tuo ultimo singolo… come è nata l’idea?

La mia giornata tipo è: Sveglia presto, intorno alle 6 del mattino, corsetta sui colli Bolognesi, poi torno a casa doccia colazione e inizio a lavorare alle mie canzoni.

Parlaci delle tue produzioni…

“Altrove” nasce grazie all’incontro con due ragazzi in un ristorante qui a bologna che mi hanno raccontato la loro storia d’amore, poi nel brano ho racchiuso il mio bisogno di evasione che in quel periodo era molto forte.

Libro o film che consiglieresti?

Libro che consiglierei: Uno, nessuno e centomila di Pirandello. Film: Perfetti Sconosciuti di Paolo Genovese.

Stilelibero disco

Quali sono i tuoi modelli?

I miei modelli: I miei modelli sono tutte le persone che la mattina si alzano e credono in ciò che fanno, sono quelle persone che diventano ciò che desiderano in qualunque ambito e in qualunque situazione.

Come sei caratterialmente?

Caratterialmente: Ho un carattere molto difficile, sono lunatico e ho la faccia da stronzo ma in realtà sono un ragazzo molto sensibile e quando qualcuno riesce a capire come prendermi mi sciolgo completamente.

Che sensazioni provi quando ti esibisci?

Quando mi esibisco mi sento a casa e sono tranquillo.

Se avessi una bacchetta magica, cosa faresti?

Se avessi una bacchetta magica la utilizzerei per far sorridere un po’ di più i miei genitori.

STILELIBERO

Contatto:

Instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK