Intervista all’aspirante Attore Ruben Parisi

Ruben Parisi cover

Intervista all’aspirante Attore Ruben Parisi

RUBEN PARISI, UN CONQUISTATORE DAL CUORE D’ORO

Sguardo impenetrabile, sorriso da conquistatore, fisico da urlo. Se l’aspetto fisico è il primo biglietto da visita di una persona, c’è da star certi che Ruben Parisi non ha bisogno di presentazioni. Bello, affascinante, inevitabilmente rubacuori. Dopo aver stregato il popolo dei Social Network conquistando oltre 250mila followers su Instagram, ora vuol giocarsi le proprie carte anche nel grande e nel piccolo schermo. In TV qualche apparizione l’ha già collezionata: ultima in ordine di tempo la partecipazione a Take Me Out, il programma in onda su Real Time che l’ha definitivamente fatto conoscere al grande pubblico. Ma siccome bisogna sempre sognare in grande, ora Ruben vorrebbe pure giocarsi le proprie carte nel cinema. Un aspirante attore che aspetta solo la chiamata giusta per mettersi in gioco davanti alle telecamere. D’altronde, esibizionista e un pizzico egocentrico lo è per natura. I suoi scatti fanno sognare il popolo femminile (e, nel mentre, morire di invidia quello maschile) che finisce quasi sempre per cascare nella sua rete. Ma Ruben Parisi giura e spergiura di essere un ragazzo fedele. A cui piace contemplare la bellezza, ma che in un rapporto sceglie sempre la lealtà e il rispetto. Un “bravo ragazzo” che ben si nasconde sotto i panni di una camicia scollata, di un pantalone all’ultima moda o un torso da cui spunta la tartaruga frutto di anni di lavoro nelle palestre.

Ruben Parisi mare

Ma, dicevamo, resti un bravo ragazzo?

Mi piacciono le donne, non potrei negarlo! Ma un conto è uno sguardo o un apprezzamento, un altro è il rispetto della donna che ho accanto. Sono riservato, tengo alla mia vita privata e non voglio svelare troppo delle mie relazioni. Ma nella mia vita, dico che ho saputo mettere al primo posto i sentimenti.

Quanto ha contatto nella tua vita affettiva essere un “personaggio”?

Purtroppo molto, e lo dico perché si è rivelata un’arma a doppio taglio. Non mi piacciono le persone, uomini o donne che siano, che si limitano a giudicare guardando un semplice profilo Social, basandosi sul numero dei followers, attribuendo con troppa superficialità giudizi ed epiteti. In particolare ho notato che le donne tendono ad allontanarsi pensando che siccome ho molto seguito, allora non ho giudizio e non so cosa sia la fedeltà. Ed è un peccato che questo accada.

E perché accade, stando alla tua esperienza?

Purtroppo troppe donne, ancor oggi, si fanno influenzare dai giudizi o dai pregiudizi delle amiche, delle conoscenti. A volte non ragionano con la loro testa e si fermano all’apparenza, alla copertina, senza aver voglia di scavare per scoprire quel che realmente cela un uomo. Succede soprattutto in Italia, mentre all’estero non è così.

C’è un motivo?

Forse sono tre i motivi: la cattiveria, la gelosia, l’invidia. Uomini e donne, anziché apprezzare chi ha successo e porlo come esempio, tentano in ogni modo di denigrarlo. L’ho visto anche io, col il mio personaggio. E, quando una coppia si lascia, ecco che subentra l’incoerenza, la falsità, l’ipocrisia.

Ma nella tua vita c’è stato anche il divertimento?

Si, ma è sempre venuto dopo, perché credo nell’amore. Anche se a volte è difficile da credere, so bene che chi ha un grande seguito sui Social Network è considerato peperino nella vita privata. Vorrei smentire questo luogo comune.

Ruben Parisi

Hai parlato di popolarità sui Social Network?

Un risultato raggiunto quasi per caso, una sfida iniziata qualche anno fa che rapidamente mi ha fatto crescere su Instagram. Così, man mano che i followers aumentavano, hanno iniziato ad arrivare proposte sempre più interessanti. Si sono avvicinati al mio personaggio brand della moda, del benessere e del bellessere. E ho scelto di raccontare agli uomini come ci si può tenere sempre in forma per apparire belli e smaglianti. Il segreto anche per conquistare la donna dei sogni.

Ecco, in fin dei conti si torna sempre lì?

Perché nella vita siamo tutti cacciatori, perché negarlo? Ma bisogna focalizzare al meglio ciò che si vuole per poi andare dritti all’obbiettivo.

Mai ricevuto proposte indecenti?

Come no! Certo, diciamo che in Direct arriva di tutto! A volte si sorride, altre volte c’è da mettersi le mani nei capelli, altre volte si vola col pensiero e si dà spazio alla fantasia. Insomma, qualche messaggio che ha saputo stupirmi c’è stato.

Ti piace rispondere a chi ti scrive?

Sì, lo faccio sempre e dimostra che si può restare umili andando al di là dei numeri. Mi piace interagire con i miei followers, restare vicino a chi ha creduto in me fin dall’inizio. Per consigli, idee e suggerimenti, sono sempre in prima linea.

Dicevamo: oggi Fashion Blogger, e invece domani?

Mai porsi limiti, sarebbe da folli! Anzi, il bello nella vita è sognare. E allora perché non pensare alla TV o al cinema? In fin dei conti, i mass media tradizionali mantengono un loro fascino. E a me piace tutto ciò che ha fascino.

Ruben Parisi ritratto

Ruben Parisi

Contatto:

instagram


Per leggere altre interviste, clicca nel LINK


 

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.