AllaDiscoWeekend7: 4,3 milioni di ragazzi che non ballano più…

Lorenzo Tiezzi intervista

AllaDiscoWeekend7: 4,3 milioni di ragazzi che non ballano più…

AllaDiscoteca – clubbing, DJ’s & champagne

AllaDiscoNews & Tanti Dj “in cattività”


A tutti i lettori del blog BestEntertainment.it BUONA PASQUA!


10 aprile 2020, AllaDiscoNews da oggi si chiama più logicamente AllaDiscoWeekend, visto che dal 28 febbraio arriva il venerdì. E’ il settimo fine settimana che il divertimento italiano non lavora, il che è perfettamente logico e giusto, visti i morti che questo virus di melma sta provocando.

I media però raccontano cosa fanno i top dj “in cattività”, non il blocco totale del divertimento a tempo indeterminato. Piace molto raccontare cosa fa sui social un fortunato artista che deve tutelare il suo brand senza troppi pensieri. Chi non è star si arrangi.

Per questo, la sostanza di AllaDiscoWeekend7, oltre alla pubblicità che balla, un doppio dj set sulla pagina FB del Bolgia di Bergamo, è un bel copia & incolla dal SILB (associazione imprese dell’intrattenimento). Se non avete tempo di leggere tutto sotto riassumo: non si prevede niente di specifico, anche se è ovvio che il divertimento sarà l’ultimo a ripartire.

Eppure, ogni weekend vanno a ballare 4.3 milioni di persone (19 milioni ogni anno), il fatturato del settore ammonta circa 7,4 miliardi e vede 400.000 occupati, di cui 50.000 in discoteca. Chi lavora dalle 18 alle 6 del mattino fattura (e quindi paga tasse) per 5,3 miliardi di euro l’anno.

Tre anticipazioni sul prossimo numero di AllaDiscoWeekend: racconteremo cosa succederà il 24 e 25 aprile per un importante evento benefico online, racconteremo un bel libro di Max Bondino, “Liriche su vinile” e dovremo raccontare anche una iniziativa che in qualche modo metterò su. Vorrei copiare il mio riferimento comunicativo, The Standard Hotel, che ha creato un fondo di solidarietà per chi ha perso o sta perdendo il lavoro nel settore alberghiero – bit.ly/fondothestandard -. Vorrei quindi creare qualcosa a favore di chi è in difficoltà nel mondo dell’intrattenimento e siccome non sono un riferimento come The Standard Hotel proverò a non farlo da solo. Cassa integrazione & i 600 euro per autonomi per troppi non ci sono.

Vi lascio anche un altro spunto, ovvero LTCdaily, una serie di pillole comunicative che la mia micro agenzia fa ogni giorno (su instagram.com/lorenzotiezzicomunicazione e facebook.com/lorenzotiezzicomunicazioneofficial). La pillolina di oggi parla di media, propaganda e numeri reali della pandemia: la geniale propaganda cinese che ci ha fatto prendere per buoni i numeri dell’epidemia a Wuhan (quando non abbiamo conferme); Tutti che gridano “State a casa!“, quando ci stiamo già (appena il 2.5% di chi viene controllato viene multato); i contagiati da Covid19 in Italia sono probabilmente 6 milioni e tutti i numeri che ci danno in splendide conferenza stampa sono semplice intrattenimento.


Qui sotto l’articolo della sua intervista su un quotidiano di Brescia

Lorenzo Tiezzi intervista


Per saperne di più, clicca nel LINK


www.alladiscoteca.com

Cart Item Removed. Undo
  • No products in the cart.