Total Freedom Recordings, una label italiana che fa ballare il mondo

Total Freedom Recordings, una label italiana che fa ballare il mondo 

 
Tra le label musicali italiane in maggiore ascesa c’è probabilmente Total Freedom Recordings. Nasce da Invidia Music Publishing, che opera con successo dal 2003 nel campo delle edizioni musicali ed è curata artisticamente da Silvio Carrano e Antonio Moscaretti. Quest’ultimo si occupa di publishing e legal.  “Produciamo musica da club, senza disdegnare poche puntate annuali su canzoni mainstream”, spiega Silvio Carrano.
 
Total Freedom è ormai un punto di riferimento per tanti dj sparsi per il mondo e sue produzioni sono piaciute tra gli altri a top dj come Fedde Le Grand, Alan Walker, Dannic, Blasterjaxx, Joe Stone, Daddy’s Groove, EDX, Ummet Ozcan, Morgan Page.
 
“Lavoriamo sui nuovi talenti, molti dei quali in poco tempo hanno guadagnato molti palchi importanti, tra cui Popfest (importantissimo festival musicale che prende vita a Gallipoli, ndr), continua Silvio Carrano. “Tra di loro ci sono Salento Guys, Viani/Valente, F3D3 B, Giuseppe Parisi, Powl. Inoltre tanti dj conosciuti dal grande pubblico perché in onda su tante radio FM Italiano hanno pubblicato dischi con noi. Parlo di Andrea Belli, Diego Donati, Alberto Remondini, Gianpiero XP”. Tra i dj internazionali invece ci sono Mike Candys, Richard Grey, Ming, Austin Leeds e Chris Sammarco.
  
“Ascolto i moltissimi demo che ricevo sempre con curiosità, se c’è qualcosa di interessante ma ancora non sul nostro standard do consigli ai produttori”, prosegue Carrano. “La prima cosa che valuto è sempre se le track suonano bene. E’ molto importante quando poi andremo a proporre i promo ai big che ci danno fiducia ascoltando tutto quello che gli mandiamo. Scelgo di pubblicare un disco se mi viene voglia di suonarlo nei club, se penso che possa funzionare in pista”.
 
Le quattro sub label di Total Freedom spaziano nell’universo della musica dance e molte delle release sono disponibili sulla pagina Soundcloud della label  oltre che su store musicali digitali di riferimento come Beatport. 
 
Silvio Carrano sa bene come definire il suo universo musicale. “Total Freedom lo definirei ‘The place where dj’s can be free’. Non è solo uno slogan, è la nostra filosofia aziendale. Lasciamo i nostri artisti liberi di sperimentare, non guardiamo le mode, vogliamo fare musica Bella, che abbia un senso. Se poi ha la magia per entrare nel cuore di chi la ascolta allora funzionerà. Abbiamo database promo da 1.500 contatti, copriamo sia i top dj, che i resident dei locali più importanti in tutto il mondo. Inoltre collaboriamo con molte radio nazionali e regionali, non solo in Italia ma nel mondo. In questo modo raggiungiamo un pubblico davvero ampio”.