Tao per un anno 259

Ponte

Arco di sogno che brilla
fra nuvole burrascose:
un ponte fra la terra e il cielo.
Difficile è trovare la sua entrata.

Le leggende narrano che l’arcobaleno sia un ponte fra la terra e il cielo.
Camminare su un simile ponte è difficile. Non solo ci appare di rado, ma trovarlo è di per sé un’impresa. Sembra levarsi proprio all’orizzonte, ma più tentiamo di avvicinarci, più ci sfugge. Trovarne la fine, o individuarne la base contemplare le altezze vertiginose librate al di sopra di esso, è ancora più impossibile. Se dovessimo imbatterci per caso in questo sentiero sacro, saremmo abbastanza leggeri e puri da percorrerne la superficie rugiadosa e abbandonarci all’abbraccio degli déi?
Un mio amico sostiene di avere visto un arcobaleno triplo. Visione assai rara! La terra in cui ciò accade doveva essere davvero benedetta, e a lui toccò la fortuna di vedersi rivelata tanta bellezza.
Ma quanto alto dev’essere il cielo per necessitare addirittura di tre insormontabili ponti?