L’intervista all’attrice Carlotta Sfolgori

Intervista

Carlotta Sfolgori negli anni seguenti fino ad oggi ha preso parte a diverse Masterclass e stage oltre la frequentazione dell’accademia, lavorando con esponenti del teatro italiano e non: Pietro De Silva, Mamadou Dioume, Antonio Nobili, Marco D’Aleo, Edy Angelillo, Cathy Marchand (esponente del LivingTheatre).
Ha inoltre avuto modo di cimentarsi in alcuni video musicali, cortometraggi e pubblicità ma soprattutto è accresciuta nell’ambito teatrale, variando dalla commedia, al dramma, al giallo, al teatro dell’assurdo, al musical quindi sperimentando vari autori: dai fratelli De Filippo, a Oscar Wilde, ad Aghata Christie, a Shakespeare, a Beckett fino ai musical “Rocky Horror Picture Show” e “Footloose”. Dopo questa premessa, andiamo a conoscerla meglio…

Ciao Carlotta, parlaci un po di te… dove sei nata e dove vivi ora… percorsi di studi… e la passione per il mondo dello spettacolo teatrale, da dove nasce?

Innanzitutto ciao a tutti e grazie per questa intervista! Io sono Carlotta Sfolgori, nata a Roma il 12 settembre del 1992. Sin da bambina ho sempre voluto “fare l’attrice”. Alle prime recite alle elementari, invece di fare la principessina, come avrebbero voluto fare tutte le bambine di quell’età, io interpretai la matrigna di Cenerentola. E questo l’ho ritrovato anche anni dopo poiché la maggior parte dei ruoli che ho tutt’ora interpretato sono antagonisti o comunque personaggi non propriamente positivi. 😜😁
Ovviamente tra le recite dell’infanzia, agli spettacoli veri e propri sono passati anni. Infatti mi sono avvicinata nuovamente al teatro nel 2010, quando partecipai e vinsi la prima edizione del Festival Dantesco diretto da Paolo Pasquini, presso il teatro Ghione, interpretando un estratto del “V Canto dell’Inferno” (Paolo e Francesca). Reinterpretai lo stesso anche in onore dei 150 anni di unità d’Italia presso il Quirinale in diretta Rai Uno. Fu un’esperienza veramente emozionante. L’anno successivo iniziai un laboratorio Teatrale e nel 2013 iniziai l’accademia Teatro Senza Tempo, diplomandomi nel 2016. Da quegli anni ad oggi ho continuato a seguire varie masterclass e stage anche cinematografici e in contemporanea ho fondato la “Compagnia delle Origini”, con la quale ho avuto la possibilità di interpretare diversi personaggi e mettermi alla prova anche dal punto organizzativo di uno spettacolo. Ho girato, poi, diversi cortometraggi e spot. Proprio in questo periodo ho un paio di progetti molto importanti per me in corso, uno Teatrale e uno cinematografico. 🎬 🎥

Hai un modello di riferimento?

Ovviamente si, il mio punto di riferimento e spero un giorno di arrivo, è la meravigliosa quanto completa attrice Cate Blanchett. 😍

Cosa senti quando reciti?

Beh, quel brivido misto di ansia e adrenalina pre messa in scena è veramente difficile riuscirlo a paragonare a qualsiasi altra sensazione. Una volta in scena cerco sempre di staccare la testa per immergermi in quello che sto facendo. 😎

Com’è Carlotta nella vita reale? Pregi e difetti?

Carlotta nella vita reale è tutt’altro che antagonista. ☺️ Sono una persona molto altruista e veramente molto poco invidiosa. Cerco sempre di circondarmi di persone vere e belle, odio la falsità e i doppi giochi. Difetti? Sicuramente sono molto testarda, a volte porta a qualcosa di buono, a volte non proprio, diciamo. 😝😊

Stai facendo un nuovo spettacolo teatrale, in questo momento?

Proprio in questo momento sono in scena con “Il Gioco di Natale”, che non è la classica commedia natalizia e soprattutto non aspettatevi la classica tombolata come gioco. Lo spettacolo è inedito e debutta proprio in questi giorni (Dal 18 al 23 Dicembre presso il Teatro Trastevere di Roma).

Questo spettacolo è molto importante per me, perché, oltre a lavorare con un cast eccezionale, è un progetto ambizioso e quindi tutto il cast sta investendo tutte le proprie risorse per avere un giusto riscontro con il pubblico. Se volete, vi aspettiamo! 💪😉

La donna che ammiri di più… comprese quelle del passato…

Anna Magnani. 💖

In quale spettacolo teatrale ti piacerebbe fare parte?

Un giorno sarebbe un sogno poter interpretare una Lady Macbeth al Globe Theatre. ❤️

Nel tuo immaginario, un quale epoca vorresti vivere?

Probabilmente mi sarebbe piaciuto poter vivere la fascia che va dagli anni 50 a quelli 80. 📽😍

 

Carlotta Sfolgori

Contatti:

Carlotta Sfolgori facebook profilo privato

Carlotta Sfolgori facebook actress

Carlotta Sfolgori instagram

Carlotta Sfolgori sito web