L’intervista alla modella e performer CRISTINA POLETTO!

Intervista alla bellissima e simpaticissima CRISTINA POLETTO

Oggi intervistiamo la bellissima e simpaticissima CRISTINA POLETTO. Abbiamo avuto modo di apprezzare le sue foto in veste di modella e performer nella presentazione video già pubblicata. Per rivedere il video cliccate su questo LINK. 

 
 
Ciao Cristina, presentati pure, il tuo percorso di studi e quello professionale…
Mi chiamo Cristina, anche se molte persone, specialmente sul lavoro, mi conoscono come Tina. Ho studiato lingue prima, al liceo, e scienze della comunicazione poi, all’università. Quindi riesco a comunicare discretamente in inglese e francese, oltre all’italiano. 😁 Meno in tedesco… Ultimamente sto cercando di imparare anche un po’ lo spagnolo in autonomia.
All’università invece mi sono focalizzata soprattutto sulle materie di psicologia e cinema: le mie grandi passioni. Parallelamente, a 15/16 anni (era il 2005) ho iniziato a formarmi come modella & co. Ho frequentato dei corsi di portamento ed altro che mi hanno aiutata a migliorarmi e a prendere fin da subito seriamente questo lavoro. Nel 2010 sono entrata in pieno nel giro dell’animazione di discoteche ed eventi con la mia prima stagione estiva, e da allora quello della go-go dancer è il mio lavoro principale, quello che mi fa portare a casa il 70/80% dello stipendio 😊 Il resto sono lavori perlopiù occasionali con aziende di moda come modella per il fitting o fotomodella, oppure showroom, o altrimenti performance di burlesque, pole dance, cerchio aereo, acrobatica, ed altro…
 
Cosa ti piace e cosa detesti?
In generale? Adoro la natura, gli animali, le persone solari, positive, buone, altruiste, divertenti, curiose e aperte, soprattutto mentalmente… Mi appassiona la psicologia, il cinema (incluse le serie tv 😁), viaggiare, leggere, il ballo chiaramente 😉, e le arti performative in generale… Detesto chi pensa di farti fesso, chi fa il furbastro sulla pelle altrui, gli insensibili, le persone negative, il vittimismo, l’invidia, la cattiveria gratuita, l’egoismo (quello malsano) e l’egocentrismo…
 


Ti piace cucinare? Il tuo piatto preferito?

Non mi piace particolarmente cucinare…. mi piacciono i piatti che cucino per me! Che sono molto particolari, spesso esotici, ma di facile preparazione. Non mi piace l’idea di passare molte ore ai fornelli se cucino solo per me… magari per una cena con ospiti mi applico un po’ di più 😅 quando andavo alle superiori adoravo fare dolci che poi portavo a scuola per tutti… erano anche molto elaborati, e per niente leggeri 😂 io non li mangiavo, li facevo solo per il piacere di farli… ora non ne faccio più da un po’ perchè vivo sola e diventerei una balena probabilmente 😆 in compenso ne mangio un sacco hahaha sono il mio tallone d’achille!! Quindi direi che il problemo non l’ho risolto cmq hahaha 😆😆😆
 
Com’è Cristina caratterialmente? 
Mah direi… bipolare?! 😆 diciamo che mi adatto molto a chi ho davanti… per questo cerco di evitare persone negative… Sicuramente ho le mie giornate NO, ma in generale credo di potermi definire una persona tendenzialmente positiva e solare, mooolto sensibile, forse troppo, decisamente curiosa, perfezionista e organizzata ai limiti dell’ossessività compulsiva, pignola scassam… 😆, meditativa pure troppo, tanto che in troppi ti direbbero che sono super indecisa 😁, razionale ma anche sognatrice, camaleontica, esteta, pro miglioramento personale sempre e comunque.
 
Sei innamorata?
Se sono innamorata? Direi proprio di si! 😊❤️ soprattutto ho la fortuna di avere accanto una persona che non solo mi sopporta, ma che mi supporta! Nel lavoro soprattutto, e nonostante i miei difetti… 😇 e che mi fa sentire amata ❤️ tanto! Troppo! 😅 a volte mi rendo conto da sola che non me lo merito veramente haha! Sant’Andrea!! 😇🙏
 
 
Quale parte del tuo corpo ti piace di più e quale di meno?
Mah in realtà io sono molto critica per quel che mi riguarda… quindi faccio fatica a trovare una parte del mio corpo che ritengo non avere difetti… potrei dire le caviglie toh! 😅
Invece di difetti te ne posso elencare quanti ne vuoi: a cominciare dalla cellulite che è il mio incubo, le fossette che ho sul sedere, le cosidette culotte de chevaux, il punto vita che non c’è 😆, la sostanziale assenza di seno, le braccia troppo cicciotte, le occhiaie, le rughe d’espressione… e solo per citare i più evidenti…
 
Esagerata…bella la battuta “le fossette sul sedere”!!! Comunque sei un’artista, modella, ballerina…ma qual è la professione che più ami o che vorresti fare?
Eh allora… il lavoro di modella diciamo che è più che altro utile come botta di autostima, ma non richiede particolari abilità, o vai bene o non vai bene e comunque sono gli altri a deciderlo e quindi è a scadenza forzata… certo puoi lavorare per fare in modo di andare bene, se hai la fortuna di avere un base adatta (altezza, fisicità), o per migliorarti, o per essere più professionale, anzi questo è ciò che spesso fa la differenza tra due belle ragazze. Ma di base bisogna prenderlo come lavoro se c’è e finchè c’è, e farsene una ragione quando non ci sarà più. Idem vale per il lavoro di go-go dancer/cubista e tutti i lavori legati all’immagine e basta fondamentalmente. I lavori che personalmente mi danno più soddisfazione sono quelli legati all’acrobatica, alle performance, perchè ci devi mettere del tuo, della creatività, e perchè ti devi allenare tanto per ottenere dei buoni risultati e di conseguenza la soddisfazione è maggiore perchè vengono apprezzate delle tue capacità, e non solo il tuo sedere, che per carità bisogna allenare molto anche quello per averlo bello eh 😅 però diciamolo… lascia il tempo che trova alla resa dei conti…
Il piano B invece sarà passare al dietro le quinte: diventare manager/agente di future modelle & co. con potenziale e far si che non diventino delle princesse sul pisello ma che crescano come delle vere professioniste 😉
 
In campo televisivo se tu potessi scegliere, faresti l’attrice, la presentatrice o la ballerina?
Premetto che non amo particolarmente la tv, tant’è che nemmeno ce l’ho a casa… quindi nell’eventualità rimarrei fedele alle mie passioni e opterei per “ballerina” e “attrice” preferibilmente cinematografica, che è sempre stata la mia ambizione fin da bambina.
 
In futuro dove ti piacerebbe vivere e che vorresti avere sempre con te?
Bella domanda! È quello che sto cercando di capire anche io haha! Attualmente programmo almeno un viaggio all’anno mirato a posti che mi ispirano per eventualmente trasferirmici un giorno. Vado, vedo, vivo e in base alle sensazioni che mi trasmette il posto lo scarto o lo metto nella lista dei possibili candidati. Sicuramente porterò con me i miei 2 gattoni Thèo e Isabelle, e ovviamente sarei felicissima di condividere questo nuovo inizio con Andrea, mon amour, ma dovrebbe essere una sua libera scelta.

Cristina Poletto

 

 
 

 

 

 

 

Contatti:

Cristina Poletto Facebook

Cristina Poletto Intagram