L’intervista al duo DJ “NerveStrain”!!!

Intervista al duo DJ “NerveStrain”

Ciao, “NerveStrain” è un formar giusto?

NerveStrain è un progetto a 360°, non solo un format. Si tratta di un continuo studio e ricerca di suoni il cui obiettivo primario è creare un’entità musicale che in qualche modo possa contraddistinguerci ed imporre la nostra musica in un mercato discografico mondiale. Siamo consapevoli delle numerose difficoltà, la strada è molto lunga ed è necessario molto tempo ed esperienza, ma nella vita nulla è impossibile ed è importante crederci. Realizzare ciò sarebbe davvero il nostro sogno più grande. Curiamo tutto nei minimi particolari, i nostri occhi sono rivolti al futuro e cerchiamo di essere sempre al passo con i tempi e con la tecnologia. Crediamo che l’immagine vada di pari passo con il sound, oggi viviamo in un mondo di Social; creare una propria immagine ed essere associati ad un qualcosa di personale fa la differenza, per questo abbiamo improntato la nostra immagine sugli elefanti di origami. Il perché dell’elefante? Associare l’elefante al nostro progetto è risultato facile ad entrambi. Sono numerose le analogia tra l’elefante e le nostre idee. le grandi orecchie dell’elefante costituiscono un richiamo alla musica, unico e solo messaggio universale che può arrivare ovunque e dovunque. Gli origami sono espressione di leggerezza, di libertà di esprimersi, infatti rappresentano numerose figure geometriche, che insieme a luci e colori in continuo movimento, costituiscono lo specchio perfetto del mondo del Clubbing. Il significato più profondo risiede in un progetto estremamente ambizioso, il nostro augurio è che tutto il nostro impegno e i nostri sforzi possano concretizzarsi in futuro in un progetto imponente …… Proprio come l’elefante. Ritornando al discorso format la nostra opinione è che è fondamentale creare durante i nostri set una sinergia con il pubblico, proprio come un’unica anima. Valorizzare una serata per noi significa creare un connubio perfetto, fra noi la musica ed il pubblico.

Siete in due DJ, come vi chiamate e come vi siete conosciuti?

Siamo Michael Antley e Gaetano Moro, ci conosciamo da 10 anni ancor prima che iniziasse questa nostra avventura insieme. Entrambi siamo cresciuti da un punto di vista artistico nel by night napoletano, durante questi anni di carriera e di militanza nei club partenopei abbiamo condiviso spesso la consolle insieme; per gioco ci capitava di suonare back to back, da li oltre ad esser nata un grand bella amicizia, capimmo che c’era una bella sinergia fra noi e soprattutto un’affinità musicale. La voglia di crescere e di migliorarsi,ci ha portato ad unire le forze e a credere in un qualcosa di più grande , così 5 anni fa è nato questo progetto che con sudore e sacrificio portiamo avanti ma che in compenso di anno in anno sta crescendo sempre più regalandoci costantemente tante soddisfazioni, il nostro augurio che vada sempre meglio. 

Suonate insieme dal 2013, se non erro, come potete definire il vostro genere musicale?

Pur avendo età diverse ed essendo nati e cresciuti in periodi storici diversi abbiamo un background culturale molto simile , la strada che abbiamo cavalcato da sempre è fortunatamente sulla stessa linea d’onda e sullo stesso binario, ovvero quella dell’House e della Tech house. Il nostro progetto spazia dalla Tech House più commerciale a quella più pura ma sempre con una vena decisamente house.

Qual è il locale che più vi ha emozionato?

Siamo ragazzi molto sensibili, viviamo quotidianamente di emozioni e di sensazioni, ogni locale con le sue caratteristiche, con la sua anima e storia da raccontare ci ha regalato un’emozione unica e diversa. Per cui possiamo dirti che ricordiamo ogni singolo locale dove abbiamo suonato. Dal Qi clubbing di Brescia all’Isola Beach di Porto Cesareo e tanti e tanti altri club che ci hanno ospitato, di tutti abbiamo conservato un gran bel ricordo.

Dove vorreste suonare in Italia? E all’estero?

Questo progetto si sta sviluppando prevalentemente in italia, dove abbiamo avuto la fortuna di suonare nei top club italiani. Sono ancora molti i club italiani in cui vorremmo dimostrare il nostro valore e speriamo di arrivarci quanto prima . Sicuramente il nostro sogno più grande è quello di avere una continuità anche all’estero. Nell’estate 2017 abbiamo suonato a Ibiza, precisamente al Sankeys locale molto underground. Quest’anno il 22 settembre onoreremo la fine del nostro tour estivo al “Ministry Of Sound” di Londra, questo è un vero e proprio sogno che si sta realizzando , ancora non ci crediamo. Questa rappresenta per noi una grande soddisfazione e ci rende consapevoli che il nostro impegno ed i nostri sforzi ci stanno indirizzando verso la strada giusta, ma ti diciamo anche con la massima umiltà che la strada è anche molto lunga e tortuosa, per avere una continuità all’estero bisogna lavorare e migliorare tanto, il clubbing all’estero è improntato diversamente dall’italia, si da molto più valore all’artista e alla sua musica, suonare costantemente all’estero significa essere riconosciuti per il sound che contraddistingue, e come detto prima stiamo lavorando principalmente su questo aspetto .Ogni cosa ha il suo tempo ed il suo valore, c’è sempre chi ha più esperienza e da queste persone non possiamo fare altro che imparare.

Oggigiorno va molto di moda il genere Hip Hop e Reggaeton, voi cosa ne pensate?

La musica rappresenta un linguaggio universale, esistono molti generi, ognuno di noi ha gusti musicali diversi e personali , fortunatamente esistono luoghi e contesti adatti a vivere le proprie emozioni. l’Hip Pop ed il Reggaeton non ci rappresentano ma sicuramente sono generi musicali che rispettiamo.

Mi piacerebbe che voi elenchiate, qui sotto, dei pezzi musicali recenti e quelli più celebri… titoli e dove trovarli…

Sono davvero moltissimi, potremmo parlare per ore ed ore hahah nella nostra Playlist del cuore rientrano sicuramente :

 

1)      David Morales- Needin’U ,

2)      Todd Terry – Something Going On ,

3)      Erick Morillo – Believe ,

4)      Frankie Knuckles – The Whistle Song ,

5)      Master At Work – Work ,

6)      Octave One feat. Ann Sauderson – Black Water ,

7)      Clivilles’ & Cole – A Deeper Love ,

8)      Gadjo – So Many Times ,

9)      Tom Novy – Your Body ,

10)   Kings Of Tomorrow – Finally ,

11)   Chicago – Street Player ,

12)   Pique & Nique – You Will Miss Me.

13)   David Morale – How Would You Feel,

14)   Cerrone – Supernature ,

15)   Ultra Natè – Free ,

16)   Master At Work feat India – To Be In Love ,

17)   The Goodfellas feat Lisa Millet – Soul Heaven ,

18)   Barbara Tucker Feat Blaze – Most Precious Love ,

19)   Paul Kalkbrenner – Sky And Sand .

20)   David Morales & Janice Robinson – There Must Be Love.

21)    Celeda Music Is The Answer Danny Tenaglia

22)   MARSHALL JEFFERSON – MOVE YOUR BODY [The House Music Anthem]

 

Canale YOUTUBE

Uno di quelli più recenti che più ci ha emozionato è sicuramente “Cola dei Camelphant & Elderbrook”  ovviamente tutti i brani che abbiamo citato si possono trovare su tutti gli store online e su tutte le piattaforme digitali.

 NerveStrain 

Contatti:

NerveStrain facebook

NerveStrain instagram