L’intervista a Emily Zanussi, Sacerdotessa Sessuale Tantrica!

Intervista a Emily Zanussi Sacerdotessa Sessuale Tantrica e Coaching Energetico/Spirituale

Ciao Emily, racconta un po del tuo percorso di studi o meglio se puoi, alcune fasi della tua vita…

Ciao a tutti. Grazie innanzitutto per l’opportunità di far conoscere le mie pratiche.

Tutto è iniziato circa 3 anni fa. Dopo la mia separazione sono stata attirata dalla lettura di libri esoterici e mistici, che parlavano di anima, reincarnazione, leggi universali, creazione della propria realtà in quanto ologramma di luce… ecc.    Ben presto i libri sono diventati pratica e ho vissuto tutto ciò in varie esperienze sciamaniche iscrivendomi anche ad un’accademia di maestria della riscoperta di sé e delle proprie capacità. Quando dico riscoperta di sé intendo noi come Anima, aldilà della personalità e di chi crediamo di essere. I miei studi si rifanno ai sacerdoti sessuali atlantidei (ai tempi dell’oro di Atlantide), i quali utilizzavano quest’energia potentissima di guarigione per risolvere qualsiasi tipo di trauma o disagio, anche fisico. Al giorno d’oggi sono pochi i sacerdoti consapevoli per le credenze e i condizionamenti della società, ma io ho avuto la fortuna di approcciarmi a questo mondo meraviglioso dove la sessualità non è vista come puro istinto, ma come un’elevazione della Coscienza tra il piano materiale e quello spirituale.

Sei una Sacerdotessa Tantrica, spiega bene il tuo ruolo…

Il mio lavoro consiste nel prendere consapevolezza che esiste questo tipo di energia potentissima che può essere sublimata, e non dispersa come siamo soliti fare perché nessuno ce l’ha insegnato, anzi ce ne hanno allontanato, da una parte facendocela vivere come tabù, dall’altra abusandone per il solo sfogo o per soddisfare i nostri bisogni di riconoscimento o accettazione nei confronti degli altri. Partendo quindi dall’aspetto sessuale è possibile sanare anche gli altri aspetti dell’essere umano, imparando a conoscersi meglio. Perché come siamo nei confronti della sessualità dice anche come siamo nei confronti della vita e come viviamo il nostro rapporto con gli altri.

Quindi per te l’amore cos’è? E la positività?

“L’Amor che move il Sole e l’altre Stelle”, questo è l’Amore per me, è la forza che tiene attaccati i pianeti, che fa diventare un seme un albero e un embrione un individuo, tutto nella piena naturalezza e aldilà della volontà umana. Infatti l’Amore è la volontà divina. Perciò tutto è Amore, persino l’odio non è altro che Amore non visto, non manifestato. Uno degli obiettivi del percorso di crescita è proprio imparare a vedere anche nelle ombre e negli aspetti negativi la luce. Il caos in questa dimensione è solo apparente perché tutto ha “dietro” un disegno divino perfetto che le nostre anime hanno scelto prima di incarnarsi proprio per dare forma all’Amore, attraverso questa meravigliosa esperienza che chiamiamo vita.

La negatività delle persone deve essere rimossa nell’interno di ognuna di noi, tramite un grosso lavoro che uno dovrà fare ma, per impedire che altri te la ritrasmettano, quale barriera una persona dovrà crearsi per impedire questo?

Non c’è nessuna barriera che uno deve creare, piuttosto è un lavoro per rimuovere le barriere che ci siamo costruiti. Il tuo dire “per impedire ad altri che la ritrasmettano”, è un dare la responsabilità a qualcun’altro per come va la tua vita. Se notiamo qualcosa che non ci piace negli altri è solo uno specchio di un qualcosa di nostro che non vogliamo vedere o accettare. Dobbiamo iniziare a prenderci la responsabilità di noi stessi e delle nostre emozioni se vogliamo cambiarle, se continuiamo a dare la colpa all’esterno questo non sarà possibile farlo, perché gli altri continueranno ad avere il potere su di te. Se continuiamo a lamentarci noi per primi, sarà proprio noi che attireremo questa negatività, quindi non sono gli altri a trasmettercela, siamo noi che scegliamo costantemente di vibrare a frequenze di positività o negatività in base alla gestione consapevole dei nostri pensieri e delle nostre emozioni. Il lavoro interiore serve proprio a riprogrammare il nostro sistema da negativo e depotenziante a positivo e potenziante.

Secondo te il mondo è più violento ora di prima?

Non esiste “il mondo”, esiste solo il modo in cui noi lo percepiamo! Il mondo è esattamente come deve essere, ogni epoca ha la sua fase evolutiva e sta a noi essere consapevoli che ognuno può decidere di vedere il mondo come vuole che sia. Il mondo è semplicemente una scuola per le anime. Se un individuo è proiettato su pensieri di rabbia e violenza, sarà questo che vedrà nel mondo o meglio, sarà questa la realtà esterna che proietterà nel suo ologramma in Matrix. Siamo in un vero e proprio videogioco vivente (dove siamo sia il personaggio che il giocatore) e quando inizieremo a crederci davvero allora tutto cambierà!

Credi nella famiglia?

La famiglia è la più alta realizzazione ed espressione dell’Amore in terra ed io mi sento onorata di averne una su cui contare ogni attimo, qualsiasi cosa accada. La famiglia è tutto il mondo dell’individuo a livello personale, noi ci incarniamo per avere una famiglia e condividere con essa le nostre lezioni e prove terrene. La famiglia è esserci al di là di ogni programmazione, al di là di ogni limite fisico spazio temporale che sembra dividere, al di là di ogni bisogno, desiderio o aspettativa. La famiglia non è possesso, gelosia, attaccamento, è “qualunque cosa accada, qualunque scelta tu faccia, qualunque destino tu abbia”, tu sei libero, ed io per te ci sono sempre e per sempre. Famiglia è un altro modo per dire Amore.

Nelle tue sedute ci sono più donne o uomini e poi, è più complesso l’uomo o la donna, sempre che si possa generalizzare?

Per ora solo uomini. I due sistemi uomo/donna a livello energetico sono identici: le strutture dell’essere umano come tutto l’Universo sono a forma di chiocciola, solo che l’inizio di quello maschile è centrale, mentre l’inizio di quello femminile è l’ultima parte della chiocciola, in modo tale che s’incastrino perfettamente. La mia sfida e obiettivo, in linea alla mia missione animica ora, è quella di dare un’iniziale approccio alla sessualità sacra per far avere un contatto con il mondo invisibile e da lì poi dare spazio alla connessione al proprio mondo interiore, emozionale e mentale. Sempre più persone potranno risvegliarsi attraverso l’energia della Kundalini.

CONTATTI:

https://www.shamancoaching.it/tantra/

per sessioni teoriche a distanza:    

https://www.cam.tv/emilyzanussi

Emily Zanussi facebook page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *