Tao per un anno 346

Scopo All’improvviso tutto si fa chiaro. Ho inseguito l’unità per tutta la vita, ma sono riuscito a cogliere solo frammenti di questa enorme visione che mi ha tormentato per anni. Ogni volta che la intravedevo, cercavo di renderla concreta. All’inizio, mi sembrava di avere solo […]

Tao per un anno 344

Disinvoltura L’ubriaco ruzzola dal carro ma non si fa male. Noi abbandoniamo ogni esitazione ma sembriamo sciocchi. La vera disinvoltura è dote non comune.   Sforziamoci do non essere inibiti: se freniamo l’istinto di soddisfare i desideri del nostro cuore, diventeremo solo acidi e frustrati. […]

Tao per un anno 343

Alienazione Perché sognare una terra promessa? La vera patria è nel nostro cuore.   Oggi ebrei e tibetani si incontrano: ritengono di avere qualcosa in comune perché entrambi sono stati esiliati dalla propria patria. E non sono gli unici: i cinesi nascono stranieri in terre […]

Tao per un anno 342

Dimostrazione Osservavo un combattimento, e qualcuno mi disse: “Questa tradizione ha seicento anni”. Fu un’esibizione appesantita da rituali, come se, in seicento anni, nulla al mondo fosse più accaduto. Dobbiamo onorare la tradizione senza farci accecare.   I seguaci del Tao attribuiscono grande importanza alle […]

Tao per un anno 341

Semplicità “Sii consapevole del Tao.” Non vi sembra semplice? Semplifichiamolo ancora: “Sii il Tao”.   Perché dilungarsi in questa tiritera? Perché analizzare all’infinito le scritture e discutere delle oscure azioni di santi ormai morti e sepolti, o di parole altrettanto prive di vita? Perché dobbiamo […]

Tao per un anno 340

Contesto Contesto. Collegamento. Impegno. Se comprendiamo il significato di queste parole, non avremo bisogno di termini esoterici.   Potremmo dire che il Tao è il contesto di tutto, ma non basta. Ogni cosa è relativa rispetto a quanto la circonda. Più semplicemente, ciò che a […]

Tao per un anno 339

Imparare L’apprendimento è la fonte della gioventù. Non importa che età abbiamo, non dobbiamo mai smettere di crescere.   Non dobbiamo pensare che la creatività sia appagamento esclusivo di artisti, scrittori e musicisti: si tratta di un elemento essenziale per tutti noi. Diversamente dalla creatività […]

Tao per un anno 338

Arte Non c’è più nulla da dipingere: abbiamo già visto tutto. Non c’è più nulla da scrivere. Vengono distrutti tanti libri quanti ne vengono letti. Non c’è più nulla da cantare. L’avanguardia di un tempo è diventata musica di fondo.   In un mondo in […]

Tao per un anno 337

Moderazione Alterniamo momenti di solitudine a momenti di compagnia con gli altri. Da soli e in società, cerchiamo di essere sempre sereni.   Alcuni ritengono che il Tao possa essere conosciuto solo attraverso un rigido ascetismo.  Altri preferiscono radunarsi in grandi congregazioni. Ma i seguaci […]